Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il ciclone Nettuno colpisce duramente l'Italia meridionale

Nello scorso fine settimana, in particolare l'Italia meridionale è stata colpita duramente dal cosiddetto ciclone Nettuno. La fascia jonica calabrese è in diversi punti allagata dai nubifragi ma anche dal mare, con situazione particolarmente critica nel crotonese, nel catanzarese e nel cosentino. Tanti disagi, allagamenti, difficoltà nella circolazione stradale anche in Puglia e Basilicata, specie nel Materano, nel Tarantino, nelle Murge; allagamenti pesanti anche a Peschici. Sono caduti localmente fino a 100-200 mm di pioggia, in particolare su Sila e nel crotonese.

Forte maltempo anche in Campania, Molise, Abruzzo, mentre il tempo è peggiorato da Est, anche sulla Sardegna. Il vento forte spazza gran parte del centro-sud tra Levante e Scirocco, con diversi danni per caduta di alberi in regioni come Lazio, Campania e Puglia; le raffiche raggiungono anche i 90-100km/h.

Anche al Nord si registra localmente vento forte, con raffiche di 100km/h di bora sul triestino, di tramontana sulla Liguria, specie di Ponente. Forte vento da est-nord-est anche su medio versante adriatico, Toscana, Umbria.

Alluvione Policoro (MT) - Zona San Giusto - 1 dicembre 2013
Clicca sul tasto "Play" per vedere il video.


"Nel Mediterraneo è attivo un nuovo ciclone, denominato Nettuno, e l'allerta rimane massima in Molise, Puglia, Basilicata e Calabria, mentre temporali interessano ancora la Sicilia, e il tempo peggiora di ora in ora sull'Abruzzo." E' quanto afferma, in una nota, Antonio Sanò, direttore del portale www.ilmeteo.it.

"Il ciclone Nettuno - continua Sanò - rimarrà attivo anche per tutta la giornata di lunedì (oggi 2 dicembre 2013, ndr), con maltempo specie su Abruzzo, Campania e Sardegna. Mentre martedì i suoi effetti si concentreranno al Sud, specie sulla Calabria, dove sussiste nuovamente un rischio alluvionale."

Dopo una tregua di qualche giorno, con tempo buono ovunque, nel prossimo fine settimana, quello dell'Immacolata, si prevede una maestosa discesa artica verso tutta l'Europa e anche verso l'Italia, con nevicate per giorni sulle regioni adriatiche fino a metà mese, maltempo e temporali al Sud e Sicilia, gran gelo al Nord.

Si invitano i lettori di FreshPlaza a contattare la Redazione per testimonianze dirette su quanto sta accadendo, scrivendo a: maria@freshplaza.it

Fonti: ilsole24ore.com / 3bmeteo.com / scirocconews.it

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto