Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Sudafrica: export di pomacee ridotto di 4 milioni di cartoni causa maltempo

La recente ondata di maltempo abbattutasi nella provincia del Capo Occidentale, in Sudafrica, ha causato dei danni severi a frutti e frutteti. Le precipitazioni, miste a grandine, hanno raggiunto 200 mm.

Secondo l'organizzazione Hortgro, alcuni frutteti sono allagati e ancora non è possibile condurre delle indagini approfondite. "Alcune aziende agricole nella zona della Witzenberg Valley della città sudafricana di Ceres hanno perso il 90% del loro raccolto, mentre si stima che i danni siano inferiori in altre zone come quella di Warm Bokkeveld e parti di Little Karoo," ha riportato un portavoce.

Sono state mele e pere i frutti ad essere più colpiti, dato che rappresentano la maggior parte delle colture presenti nella zona di Ceres. Interessate dal maltempo anche le albicocche, specialmente le varietà Supergold e Palsteyn, le susine e le varietà precoci di nettarine e pesche, così come le ciliegie. In questa fase, è ancora difficile quantificare il danno complessivamente riportato dalle drupacee.

L'impatto sulla produzione complessiva nella zona di Ceres (che comprende Ceres, Warm Bokkeveld, Koue Bokkeveld, Witzenberg e Prince Alfred Halmet) è stimato intorno a 7,8 milioni di cartoni. In questa fase si prevede una perdita di esportazioni pari a 4 milioni di cartoni, con un rapporto 60:40 tra mele e pere. Basandosi sulla produzione e sui prezzi reali di mele e pere della stagione scorsa, la perdita che può essere ricondotta a tale volume è quantificata tra i 21,56 e i 28,74 milioni di euro circa (tra 300 e 400 milioni di Rand sudafricani).

Traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto