Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

"Veiling Haspengouw: "I clienti non ci chiedono quanto costano, ci chiedono solo che siano mele Kanzi"

La stagione delle mele Kanzi procede per il meglio. E' quanto riferisce Etienne Leclère, direttore commerciale dell'asta ortofrutticola belga Haspengouw.

"Questa è stata un'ottima annata per il Belgio, per quanto riguarda la qualità delle mele Kanzi. Da una parte perché gli alberi hanno dato una produzione maggiore e le mele mostravano una colorazione perfetta ed erano distribuite omogeneamente su tutta la pianta. Questo è stato reso possibile da un'estate molto soleggiata, che ha garantito molta luce ai frutti. Dall'altra parte, la maggior parte dei nostri frutteti Kanzi sono protetti da reti antigrandine, le quali sicuramente, con un'estate soleggiata come quella che abbiamo avuto, stavolta hanno anche protetto i frutti da eventuali bruciature solari."



Etienne ha dichiarato che la stagione, sia a livello qualitativo che quantitativo, può essere definita già ora come un'annata record. "Mentre il Benelux è alle prese con mele troppo grandi per le varietà tradizionali, le mele Kanzi presentano distribuzione e dimensioni dei calibri ottimali; un prodotto commercialmente vincente, quindi. Anche il mercato sta apprezzando e le vendite procedono senza intoppi. Le promozioni programmate superano le aspettative e i consumatori richiedono queste mele anche se appartengono ad una fascia di prezzo più elevata."



Leclère ha riferito che il volume complessivo delle mele Kanzi per il 2013/14 è di 6.500 ton. "Si tratta del 15% in più rispetto all'anno scorso. Attualmente, in Belgio sono presenti 450.000 alberi di queste mele su una superficie di circa 200 ettari. Per i prossimi anni è previsto un leggero aumento ulteriore." (Nei Paesi Bassi risultano invece 400 ettari coltivati, NdR).

I clienti chiedono le mele Kanzi
Leclère ha riferito che i prezzi sono buoni. "Per ora non abbiamo risentito delle basse quotazioni registrate dalle mele tradizionali. La qualità delle mele Kanzi va oltre il prezzo. Questo è uno dei punti di forza delle contrattazioni: il cliente non si informa più sul prezzo, bensì richiede direttamente le mele Kanzi."



In Belgio sono state portate avanti diverse promozioni per queste mele ed è anche grazie a simili iniziative che le Kanzi sono sempre più conosciute. "La promozione più importante è stata una campagna televisiva sulle emittenti televisive VTM, La Une e La Deux. Inoltre, abbiamo promosso queste mele sui social media e tramite degustazioni, affissioni e durante le fiere. Nella seconda metà della stagione, il programma prevede ulteriori azioni piacevoli."



Secondo Leclère, anche coloro che ancora non coltivano mele Kanzi sono sempre più convinti del valore commerciale di una varietà club e dei profitti migliori che si ottengono alla fine della stagione. "Per ora vediamo solo espressioni felici sui volti dei coltivatori", ha riferito soddisfatto il direttore commerciale.

Contatti:
Etienne Leclère
Veiling Haspengouw
Tongersesteenweg 152
3800 Sint-Truiden - Belgium
Tel: +32 11 670 611
Fax: +32 11 672 776
Email: Etienne.leclere@veilinghaspengouw.be
Web: www.veilinghaspengouw.be

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto