Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Francia: la produzione di cetrioli diminuisce del 4%

Con 119.500 tonnellate, la produzione francese di cetrioli risulta quest'anno inferiore del 4% rispetto al 2012. E' quanto traspare dai dati
dall'ufficio statistico del ministero francese dell'agricoltura (Agreste). La diminuzione è dovuta alle pessime condizioni meteorologiche registrate durante la primavera e, in particolare, alla mancanza di sufficienti ore di luce. Le nazioni da cui la Francia importa i cetrioli, Spagna e Paesi Bassi, sono state anch'esse interessate dai medesimi fenomeni climatici.



Anche la superficie coltivata in Francia è diminuita e quest'anno ammonta a 550 ettari (-3%/2012). La produzione a pieno campo è diminuita del 5% (60 ettari); in serra si regista un -3% (350 ettari) e sotto copertura di plastica un -2% (100 ettari).



All'inizio della stagione, i prezzi risultavano più alti rispetto sia al 2012 sia alla media degli ultimi cinque anni, mantenendosi alti per tutta la durata della stagione di vendita. A causa del clima sfavorevole avuto in primavera, offerta e domanda sono rimaste in equilibrio per tutta la stagione. Le vendite a marzo sono risultate inferiori del 20% rispetto al 2012, tuttavia a giugno e luglio, il livello delle vendite è stato più alto rispetto all'anno scorso.

I volumi d'esportazione si sono mantenuti simili a quelli del 2012. Il fatturato è aumentato del 9% rispetto al 2012 e del 14% rispetto alla media del quinquennio 2008-2012.

Traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto