Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

"Piu' offerta che domanda"

Spagna: le vendite in Asia compensano la stagnazione sul mercato del melograno

"Per ora il mercato de melograno è stagnante; c'è infatti più offerta che domanda, anche se cominciano a vedersi alcuni segnali di ripresa"; lo afferma Francisco Tomás, direttore della spagnola Alcudia Export-Fruit.

Con sede nella città di Elche, Alcudia Export-Fruit SL è specializzata nella produzione e commercializzazione della varietà locale di melograno, la Mollar, oltre a esportare agrumi, come limoni, arance e mandarini. Anche se è un'azienda giovane, i suoi fondatori hanno oltre 25 anni di esperienza nel settore del melograno.



Secondo Francisco, in generale i prezzi sono inferiori rispetto allo scorso anno. Il calo della domanda proveniente dalla Russia, causata dalla chiusura del mercato all'ingrosso di Mosca (cfr. precedente notizia), ha pesato in modo evidente, visto che di solito rappresenta uno dei principali clienti di questo frutto. Anche la domanda interna e quella europea non sono state particolarmente vivaci, anche se la situazione è stata compensata dalle vendite in Asia.

Nel frattempo, la coltivazione del melograno continua a espandersi in tutto il mondo. "Solo quest'anno, la superficie coltivata e la resa per ettaro è cresciuta notevolmente rispetto agli anni precedenti; un trend che è destinato a continuare".



Francisco spiega che i grandi volumi esportati da altri paesi produttori nel Medio Oriente e nel Nord Africa stanno sovvertendo gli equilibri sul mercato. "Questi paesi propongono frutta in vendita a prezzi decisamente più bassi. Saremo in grado di sopportare questa situazione solo se i coltivatori riceveranno un sostegno finanziario, considerando che le melagrane sono tra i frutti più costosi da produrre e da gestire".



"Nonostante tutto, siamo soddisfatti della qualità del frutto di quest'anno, che risulta migliore rispetto alle stagioni precedenti, sia in termini di sapore che di colore, e con calibri più grandi e più commerciabili", spiega. "I coltivatori sono consapevoli della necessità di migliorare la qualità della frutta ogni anno e, inoltre, si stanno introducendo nuove varietà, con una colorazione esterna più intensa della nostra Mollar".

I melograni dell'azienda Alcudia Export-Fruit sono destinati principalmente al consumo fresco, sono certificati GlobalGAP e vengono venduti con il marchio Alcudia.

Il prossimo anno, la società esporrà ancora una volta i suoi prodotti a Fruit Logistica, che si terrà a Berlino dal 5 al 7 febbraio 2014. "E' un punto di incontro molto interessante per noi, senza dubbio, torniamo a casa sempre con esperienze positive e buoni risultati".

Contatti:
Francisco Tomás
Alcudia Export-Fruit S.L
Ptda. Maitino, Pol. 2, 1-A
03295 ELCHE (Alicante) Spain
Tel.: +34 96 6634304
Email: info@alcudiaexportfruit.com
Web: www.alcudiaexportfruit.com

Traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto