Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Bassa Sassonia: raccolto di patate ridotto ma prezzi buoni

Nello stato federato tedesco della Bassa Sassonia, le scorte invernali di patate sono già state riposte nei magazzini. Il servizio stampa tedesco Landvolk Niedersachsen ha riportato che la vendita delle patate stoccate inizierà con 4 settimane di anticipo rispetto al solito. La ragione di tutto questo è un raccolto di patate ai minimi storici.

In tutta la Germania, il volume complessivo della produzione ammonta a 9,25 milioni di tonnellate; al di sotto, quindi, della soglia dei 10 milioni. Nella Bassa Sassonia, dove si coltiva circa la metà della produzione tedesca di patate, il raccolto è stato inferiore di circa il 10% rispetto alla precedente campagna. In Bassa Sassonia vengono destinati circa 100.000 ettari alla coltivazione di patate.

Dato che gran parte della produzione tedesca di patate arriva dalla Bassa Sassonia e che gli altri stati federati tedeschi e le nazioni europee vicine hanno ugualmente conseguito un raccolto scarso, attualmente i coltivatori di questo stato tedesco possono beneficiare di prezzi buoni per i loro tuberi.

Dopo un inizio ritardato della stagione delle patate novelle, con prezzi fino a 80 euro per 100 kg di prodotto, ad ottobre - al termine della raccolta - le quotazioni delle patate da consumo variavano dai 20 ai 22 euro per 100 kg, risultando più elevate del 60% rispetto all'anno scorso.

Traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto