Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Volge al termine la raccolta del cavolfiore a marchio di qualita' Alto Adige

In Alto Adige in questi giorni volge al termine la raccolta delle patate e del cavolfiore con il marchio di qualità Alto Adige. Buone sia la qualità che le quantità.

"La qualità è buona e la quantità è di 2.300 tonnellate più elevata rispetto all'anno scorso" commenta Reinhard Ladurner, Direttore Vendite Verdura VI.P.

Il cavolfiore si coltiva soprattutto in Val Venosta ed è commercializzato dall’associazione dei produttori ortofrutticoli della Val Venosta VI.P. I consorzi ortofrutticoli ALPE e OVEG di Lasa sono leader sul mercato italiano.



Il clima mite con giorni caldi e soleggiati e le notti fresche, insieme ai terreni fertili, fornisce condizioni ideali per la crescita della migliore verdura di qualità. Al fine di poter usufruire del marchio di qualità, è indispensabile attenersi scrupolosamente ai criteri e ai controlli stabiliti nei disciplinari dei prodotti, come per esempio prescrizioni precise riguardanti la concimazione e la protezione delle piante. Un organo indipendente di controllo garantisce il rispetto delle normative.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto