Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La Melanzana Rossa ed i Fagioli Bianchi di Rotonda DOP protagonisti di un concorso gastronomico

"Al via "Il Pollino dei Sapori: il Bianco e la Rossa sfidano la creativita' degli chef del futuro"

Ha preso il via a Rotonda (provincia di Potenza) l'evento "Il Pollino dei Sapori: il Bianco e la Rossa sfidano la creatività degli chef del futuro", il primo concorso gastronomico nazionale che vedrà come protagoniste due eccellenze del agroalimentare made in Italy: i Fagioli Bianchi e la Melanzana Rossa di Rotonda DOP.

Due denominazioni di origine protetta entrate ormai a pieno titolo nel panorama nazionale dell'enogastronomia e che oggi si trovano a cimentarsi nella difficile arte della creatività culinaria. Una due giorni, che si svolgerà interamente all'interno dell'Hotel Santa Filomena di Rotonda (in Via Roma), suddivisa in parte teorica e pratica.

Ieri 5 novembre infatti si è svolto il seminario "Focus sulle due DOP del Pollino - Dalla terra alla tavola". Oggi, mercoledì 6 novembre sarà invece la volta dell'aspetto pratico con la registrazione degli chef partecipanti (ore 8.30) e l'inizio della gara alle 9.00. Per le 12.00 è prevista la presentazione alla giuria delle opere in concorso mentre alle 13.00 ci sarà la premiazione.

Clicca qui per scaricare la locandina con il programma.

I Fagioli Bianchi di Rotonda DOP sono un prodotto tipico del made in Italy particolarmente prezioso per l'organismo umano, soprattutto per gli sportivi e per chi pratica diete vegetariane. Contengono infatti un minimo del 24% fino a punte del 29% di proteine al proprio interno piazzandosi di conseguenza al primo posto tra i prodotti in grado di sopperire alla mancata assimilazione di carne.

Fondamentale sono le caratteristiche pedoclimatiche dell'areale di produzione della DOP Fagioli Bianchi di Rotonda. Terreni tra i 500 ed i 700 metri sul livello del mare, ricchi di acqua sorgiva, di zolfo ed azoto naturale che influisce sull'elevatissimo contenuto proteico della granella. La bassa concentrazione di calcare delle acque del Pollino, influisce poi, sulla finezza della cuticola e, quindi, sulla gradevolezza al palato.

La Melanzana Rossa di Rotonda DOP, a primo impatto, potrebbe trarre in inganno ed essere scambiata per un pomodoro a causa della sua forma e del suo colore arancio tendente al rosso vivo. "La nostra melanzana – ha dichiarato Vincenzo Pandolfi del Consorzio di Tutela della Melanzana Rossa di Rotonda Dop - si differenzia dalle altre tipologie di melanzana non solo per la forma e il colore. Il suo profumo, molto fruttato, richiama quello del Ficodindia mentre al gusto è piccante, gradevolmente amara sul finale. Inoltre è l'unica specie a non scurire dopo il taglio, grazie al basso contenuto di acido clorogenico. Bisogna infine ricordare che, grazie alla presenza di numerose sostanze nutritive, con la Melanzana Rossa vengono preparati degli speciali integratori alimentari ideali per chi pratica sport a qualsiasi livello e per chi desidera mantenersi in forma mangiando bene".

Sul sito www.biancoerossadop.it sono inoltre disponibili aggiornamenti in tempo reale sugli eventi, le fiere e le manifestazioni che vedranno la partecipazione della Melanzana Rossa ed i Fagioli Bianchi di Rotonda DOP. Per i più appassionati sono disponibili approfondimenti, fotogallery e video di tutti gli avvenimenti passati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto