Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il 7 novembre a Montecchia di Crosara (VR) un incontro organizzato da Coldiretti per fare il punto

"Cerasicoltori preoccupati per la Drosophila suzukii: insetto "killer" che non conosce ostacoli"

Preoccupazione sempre più diffusa per l'azione del parassita Drosophila suzukii su ciliegie e piccoli frutti: l'insetto determina una perdita di conferimento del prodotto intorno al 35% della produzione attesa con percentuali anche maggiori per mirtillo e lampone. Solo in Veneto sono a rischio circa 15.000 tonnellate di ciliegie, il 50% circa delle quali destinate all'export.

Un problema dal quale non sono immuni neppure le imprese cerasicole della pianura, come testimonia Antonio Ambroso, titolare dell'Azienda Agricola Terranegra (VR) che si estende su 3 ettari e mezzo: "Si pensava che il parassita non sarebbe riuscito a proliferare nelle aree dove gli impianti sono meno diffusi, ma purtroppo è stato sottovalutato e di danni ne abbiamo avuti anche noi, al momento del raccolto tra fine giugno e inizio luglio", spiega Ambroso. "La presenza della Drosophila suzukii, in particolare, ci ha costretti ad accelerare le operazioni di conservazione e refrigerazione; per la prossima stagione dovremo attrezzarci e ci auguriamo vengano trovate le contromisure adeguate prima di compromettere anche questa importante coltura, messa a repentaglio, nel Veronese, proprio come il kiwi."

Uno studio pubblicato nell'ambito del progetto comunitario EnviroChange "Drosphila suzukii: una nuova specie invasiva che minaccia i frutteti" evidenzia come gli insetticidi attualmente in commercio non siano in grado di contenere efficacemente l'insetto, che si riproduce con estrema facilità e colpisce anche nella fase successiva alla "invaiatura", per l'elevata densità della popolazione e per le caratteristiche comportamentali della Drosophila.

Per cercare gli antidoti si moltiplicano i momenti di riflessione. Un incontro formativo rivolto ai cerasicoltori per conoscere indicazioni e nuovi orientamenti per combattere la Drosophila suzukii si svolgerà giovedì 7 novembre 2013 al Centro convegni del Comune di Montecchia di Crosara (VR) a partire dalle ore 18.

Titolo dell'appuntamento, organizzato da Coldiretti Verona: "Il 2013, un anno decisamente impegnativo per la difesa del ciliegio e della vite". Relatori dell'incontro saranno esperti e tecnici di Agrea Centro Studi: Nicola Mori parlerà di "Biologia e strategie di contenimento di Drosophila Suzukii", Enrico Marchesini tratterà il tema "Drosophila Suzukii, una minaccia per la viticoltura veronese?" mentre Gabriele Posenato approfondirà l'aspetto "Per la peronospora della vite resta sempre valido il detto meglio prevenire che curare". Le conclusioni sono affidate a Claudio Valente, presidente Coldiretti Verona. Moderatore dell'incontro Pietro Piccioni, direttore di Coldiretti Verona.

Autore: Mirko Aldinucci

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto