Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Bosnia Erzegovina: investimento italiano per la coltivazione di prugne

L'impresa Angi d.o.o. Lopare, fondata da investitori italiani, ha firmato con il comune di Lopare, un paese nel nord-est della Bosnia Erzegovina, un contratto di affitto a lungo termine di 38,3 ettari di terreno, una volta ricoperto da frutteti e oggi abbandonato.

Il progetto, del valore di 150.000 euro, ha come obiettivo la coltivazione di prugne. Fino ad oggi sono stati bonificati 12 ettari del terreno e si sta procedendo alla piantumazione degli alberi.

Fonte: ICE SARAJEVO

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono giĆ  iscritto