Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Le previsioni Freshfel-SHAFFE 2013/14 per gli agrumi dell'emisfero nord

In occasione della teleconferenza del 14 ottobre, Freshfel e SHAFFE hanno reso noto l'aggiornamento delle previsioni 2013/14 su produzione ed export agrumicolo dell'emisfero nord.

Di seguito le previsioni relative ai due maggiori produttori europei: Spagna e Italia.

SPAGNA
La produzione totale (su dati provvisori), nel corso della stagione 2013/14 aumenterà del 3% fino a circa 6,5 milioni di tonnellate rispetto all'annata precedente.

I calibri, soprattutto dei mandarini precoci, tendono ad essere più piccoli del solito. Tutta la frutta sembra mostrare una colorazione precoce della buccia. L'evoluzione meteo farà la differenza rispetto ai quantitativi dello scorso anno.

Mandarini: la stagione di satsuma e clementine precoci è iniziata prima. Le varietà di media stagione tendono ad essere simili a quelle dello scorso anno, senza picchi di volumi come due anni fa. Si prevedono meno ibridi tardivi e si aspettano i clemenvilla. E' molto difficile stabilire l'apporto dei nuovi impianti, ma si suppone che i volumi globali diminuiranno comunque.

Arance: si stima che la produzione di Navel precoci sarà più elevata e molto simile a quella delle varietà tardive. La diminuzione dei volumi delle arance Navel di metà stagione non dovrebbe creare problemi sul mercato. Previsto un leggero aumento delle classiche varietà da spremere. Inoltre, si prevede che diminuirà il volume delle arance pigmentate.


La tabella delle produzioni stimate in Spagna per (da sinistra a destra) Mandarini, Arance, Limoni e Pompelmi. Nell'ultima colonna i totali.

Limoni: maggiore produzione, sia per Fino che per Verna. La data di raccolta stimata è nella media; pezzature normali; scarsi attacchi di malattie. In generale, nessun grave danno dovuto ad avversità climatiche, anche se la grandine di giugno ha influenzato la produzione in alcune aree (circa 50.000 tonnellate), i cui frutti saranno destinati all'industria. L'annata 2012/13 per i limoni è stata una stagione straordinaria, sembra difficile poterla ripetere. Non ci sono scorte dall'emisfero sud, ma si segnala la crescente concorrenza della Turchia (per prezzi, quantità e il 20% di svalutazione). La trasformazione di limoni dovrebbe tornare a livelli normali (240.000 tonnellate).

Pompelmi: la data di raccolta stimata è nella media; pezzature più piccole; di colorazione normale, scarso impatto delle malattie. Condizioni climatiche nella norma. Concorrenza commerciale pesante da parte della Turchia.



ITALIA
Arance: l'Italia tornerà alla situazione di due anni fa, con una produzione regolare in termini di quantità. Si prevede una carenza di frutti di grandi pezzature (3/4) come anche più arance di piccolo calibro. Una parte della produzione ha subito i danni dovuti al forte vento della primavera scorsa (rameggiatura). Il CTV (virus della Tristeza degli agrumi) sta distruggendo non meno del 20% degli agrumeti. La produzione totale è di 2.300.000 tonnellate, di cui 600.000 ton di arance rosse.


La tabella delle produzioni stimate in Italia per (da sinistra a destra) Arance, Mandarini e Limoni. Nell'ultima colonna i totali.

Limoni
: ottima stagione, sia per quantità (20% in più rispetto allo scorso anno) che per qualità (buone dimensioni, soprattutto per le varietà "Primofiore"). Alcuni danni sui frutti a causa del forte vento (rameggiatura). E' prevista una probabile carenza di varietà tardive.

Mandarini: buona stagione anche per i mandarini con il 10% in più di frutti negli agrumeti rispetto alla scorsa campagna. Molto buona la qualità delle varietà "Avana" e "Ciaculli".

Clementine: stessa situazione dei limoni, previsto un aumento del 20%. Una stagione molto buona in termini di qualità.

Clicca qui per scaricare il documento completo

Fonte: www.freshfel.org

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto