La Serbia prevede un aumento nella produzione di lamponi

Il primo produttore ed esportatore di lamponi, la Serbia, prevede che la produzione di questo piccolo frutto, noto anche come "l'oro rosso", aumenterà a seguito delle nuove pratiche di coltivazione che si stanno introducendo.

Secondo i tecnici, la coltivazione sotto serra e le nuove varietà sviluppate per estendere la stagione sono due dei fattori che porteranno ad un aumento dei volumi di produzione.

I lamponi sono coltivati principalmente nella parte occidentale del paese, una zona che offre le condizioni ideali per la sua coltivazione.

La Serbia è il primo produttore di lamponi a livello mondiale, con un volume medio di 86.000 tonnellate, così com'è il primo esportatore (65.000 tonnellate), anche se solo il 10% viene commercializzato come frutta per il consumo fresco e per la trasformazione, mentre il resto va al settore del surgelato.

Fonte: fyh.es

Traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto