Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Un derivato degli agrumi contro le cisti renali

Secondo uno studio recentemente pubblicato sulla rivista British Journal of Pharmacology, una molecola contenuta all'interno del pompelmo e di altri agrumi può bloccare la formazione delle cisti renali.

La propensione alle cisti renali è una malattia ereditaria che prende il nome di malattia renale policistica: con il tempo può portare alla perdita della funzionalità renale, ipertensione e bisogno di dialisi.
Gli autori di questo studio hanno testato la naringenina, una molecola isolata dal pompelmo, sulle amebe, degli organismi unicellulari, scoprendo che questa molecola è in grado di bloccare la formazione delle cisti renali, poiché è in grado di bloccare l'anormale attività di una proteina la PKD2, che impazzisce in caso di malattia renale policistica.

Sono necessari ulteriori studi su questa molecola, per capire in che modo, a partire da queste evidenze sarà possibile sintetizzare un farmaco in grado di essere utilizzato nelle persone con malattia renale policistica. 

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto