Nuovo stabilimento per l'azienda di Badia Polesine (RO) che fattura 13 milioni di euro

V gamma: Ghisetti investe e punta su innovazione, territorialita', sinergie di filiera

Distretto di Lusia in evidenza nell'edizione 2013 di Macfrut che ha chiuso i battenti venerdì 27 settembre dopo tre intense giornate di incontri, convegni, business. A rappresentare quella che è una delle aree più vocate del Veneto c'era anche la Ghisetti 1870 Srl, storica azienda con sede a Badia Polesine (RO) specializzata in V gamma che investe e punta su innovazione, territorialità, sinergie di filiera.

"Dopo molti anni – spiega Andrea Bertolaso (nella foto a destra) Marketing & Sales Manager - la nostra azienda è tornata a esporre a Cesena sia perché ora più che mai è importante esserci, avere visibilità, sia perché finalmente abbiamo avuto l'occasione di fare sistema con tutta la filiera ortofrutticola del Distretto a cui apparteniamo: il Distretto orticolo di Lusia e Veneto."

"Abbiamo partecipato a "Piazza Lusia" – aggiunge Bertolaso - consci che senza sinergie e accordi con il sistema in cui si è inseriti non si va più lontano: è il momento di fare squadra."

"Macfrut – prosegue il manager di Ghisetti 1870 - nonostante non sia paragonabile a Fruit Logistica o a Fruit Attraction resta pur sempre la prima fiera ortofrutticola italiana e devo dire che questa edizione, dopo alcuni anni un po' in sordina, è stata sicuramente il punto di partenza su cui puntare per il rilancio della manifestazione anche in ambito internazionale."

Nei padiglioni fieristici di Cesena Fiera la Srl rodigina ha proposto soprattutto i prodotti di stagione: Zucca e Castagne, prodotti pelati e mondati, precotti a vapore, pronti per essere consumati o usati come base per altre ricette. Spazio anche ai nuovi Carciofi a Spicchi cotti a vapore "per i quali – precisa Bertolaso - abbiamo avuto qualche interessante riscontro presso la nostra clientela consolidata: se son rose, fioriranno...".


Il nuovo stabilimento Ghisetti 1870 a Badia Polesine (Ro) - Clicca qui per una galleria fotografica.

Dal punto di vista del business, il 2013 è stato particolarmente pesante per l'intero sistema ortofrutta, e non solo: "Ritengo che, anche per le note vicende politiche, quello in corso si possa considerare l'annus horribilis dell'economia italiana", commenta Bertolaso. "Anche il comparto della IV e V gamma ne sta risentendo, fortunatamente meno rispetto ad altri."

Ghisetti 1870 in ogni caso non arretra e, anzi, investe: "Grazie alle nostre politiche commerciali i fatturati e i volumi in generale tengono, mentre la marginalità soffre. L'incidenza promozionale è aumentata moltissimo e i listini sono ormai fermi da oltre cinque anni. Come per tutto il settore dei prodotti pronti al consumo, questo rimane il problema principale causando un rallentamento degli investimenti e dell'innovazione."

"Noi comunque siamo in fase d'investimento: dopo il nuovo stabilimento appena inaugurato a Badia Polesine, siamo in procinto di installare un nuovo impianto produttivo per lavorazione e produzione di prodotti ortofrutticoli tendenzialmente a filiera cortissima sfruttando le nuove sinergie create con il sistema orticolo Lusia. Innovazione, territorialità e sinergia con la filiera: è questa, in definitiva, la nostra ricetta anticrisi."


La zona di carico-scarico dello stabilimento di Badia Polesine (Ro) - Clicca qui per una galleria fotografica

Il gruppo rodigino fattura circa 13 milioni di euro quasi esclusivamente sul mercato italiano, con qualche punto percentuale di export verso Austria ed Est Europa.

"Lavoriamo con tutti i gruppi italiani della GDO, con alcuni siamo anche partner per la produzione delle loro private label", conclude Bertolaso. "La nostra gamma di prodotti di V gamma conta circa una ventina di articoli. I prodotti più venduti sono le barbabietole rosse cotte a vapore e le patate novelle pelate."

Contatti:
Ghisetti 1870 srl

via Carmignola, 3216
45021 Badia Polesine (RO)
Tel.: (+39) 0425 590684
Fax: (+39) 0425 51458
Email: info@ghisetti.it
Web: www.ghisetti.it

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto