Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il discount italiano Dico SpA presenta la Linea di IV Gamma a marchio

Si è concretizzato il progetto di Quarta Gamma a marchio Dico, ispirato e coordinato dal Dott. Antonio Lanari, Amministratore Delegato della catena di discount italiano Dico SpA.

La finalità strategica di questo progetto è basata sull'esigenza di presentare in vendita una gamma di prodotti di filiera, con contenuti identificativi per i quali l'azienda vuole impegnarsi in prima persona nei confronti del consumatore. La nuova gamma di prodotti che amplia la già massiccia proposta a marchio delle referenze presenti nel discount italiano della sfera Coop.



Come spiega Lanari: "Questo progetto ci responsabilizza ulteriormente, ma soprattutto ci onora l'essere presenti sulla tavola del consumatore con il sigillo del nostro marchio, simbolo di freschezza, qualità e con il valore aggiunto della convenienza. Abbiamo scelto questa gamma di prodotti perché oggi sono parte integrante della spesa del consumatore e svilupperemo in tempi brevi numerose referenze a marchio per ampliare il nostro assortimento di marca. E' un ulteriore passo avanti nel progetto di rilancio della catena italiana di discount presente su tutto il territorio nazionale."



A sua volta, il Responsabile Marketing Dott. Niccolò Arrigoni spiega le linee guida che hanno ispirato il pack: "L'idea alla base dello sviluppo della grafica della nuova linea delle insalate e verdure fresche Dico è legata al concetto di freschezza. I colori che abbiamo utilizzato per caratterizzare la linea monogusto e la linea mista sono il magenta e il blu, colori freschi, accesi e brillanti. Il colore magenta identifica la linea monogusto, composta da cuori iceberg, erbette, lattughino, rucola, spinaci e valeriana, mentre il colore blu identifica la linea mista, composta da misticanza, insalata mista, e insalata sfiziosa."




"Il fondo del pack, di colore bianco - prosegue Arrigoni - è stato scelto per far risaltare il prodotto e rendere maggiormente visibile la confezione nel banco frigo. Nella parte alta della confezione spicca il logo Dico, firma di garanzia di qualità del prodotto. La presenza diretta del marchio è sinonimo di controllo e tutela nei confronti del consumatore. L'ampia finestra trasparente sul fronte del pack offre un'ampia visione del prodotto, genuino e appetitoso."

Tutta la gamma delle insalate e verdure fresche a marchio Dico è stata selezionata, lavata, asciugata e confezionata con cura entro poche ore dalla raccolta per garantirne la massima freschezza, questo plus è identificato dal bollino alla base della finestra trasparente con la scritta: "fresche, già lavate, pronte all'uso"; viene così garantito al consumatore un prodotto fresco e di qualità.

Sul retro della confezione, all'interno di un box in linea con la grafica e il colore della confezione, sono racchiuse le caratteristiche tecniche del prodotto: ingredienti, modalità di consumo e conservazione, tabella nutrizionale, indirizzi degli stabilimenti di produzione, la data di scadenza e l'indicazione di modalità di smaltimento. La lettura è facilitata dalla presenza di pittogrammi/icone che evidenziano le indicazioni riportate, rendendo la grafica ancor più moderna e graziosa.

Conclude la panoramica sulla nuova linea di prodotto il Responsabile Acquisti Ortofrutta Dott. Christiano Zingarlini presentando le 14 referenze studiate per la migliorare la soddisfazione del cliente: "Abbiamo individuato due fornitori italiani leader che hanno caratteristiche di efficienza e sicurezza derivanti da un'esperienza ventennale nel settore. I nostri fornitori – che sono innanzi tutto produttori della materia prima - vantano un know how e una struttura tecnologicamente all'avanguardia, sorretta da una organizzazione logistica agile e funzionale al just-in time."



"E' stato strategico - conclude Zingarlini - individuare interlocutori che coltivano, raccolgono, valorizzano, confezionano e consegnano in tempi rapidissimi, con controlli serrati e certificazioni severissime nel preciso rispetto della catena del freddo. Solo in questo modo si può garantire un livello qualitativo e di freschezza, che ci differenziano nella categoria di riferimento. Il progetto ha preso forma dopo un'attenta istruttoria su scala nazionale e un lungo periodo di test."

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto