I dati del progetto Fruit-Inform mostrano che in Ucraina il costo del paniere dei prodotti ortofrutticoli per i consumatori è diminuito dello 0,5% nell'ultima settimana, dopo un aumento dello stesso valore nella settimana precedente. Tuttavia, nel corso dell'ultimo mese, il paniere ortofrutticolo è aumento di prezzo del 14%.

La principale e unica causa della diminuzione del costo del paniere è stata un calo del 6% dei prezzi della frutta. E' da precisare però che solo le arance e i mandarini sono diventati più economici, anche se in maniera piuttosto significativa. Il motivo principale è l'aumento delle forniture, che non è stato compensato da un aumento della domanda da parte dei consumatori.

Per quanto riguarda le verdure, le dinamiche sono state più positive per i fornitori. In totale, il costo del paniere delle verdure è aumento del 2% nell'ultima settimana. I prezzi delle verdure coltivate in serra sono aumentati mediamente del 4%, quelli delle verdure per il borsch (zuppa ucraina) dell'1%.

Per la prima volta in 2 e mezzo, sono cresciuti i prezzi delle cipolle, mentre quelli delle barbabietole sono rimasti stabili, dopo un recente aumento. Per quanto riguarda le patate, le carote e i cavoli, i prezzi non sono cambiati nell'ultima settimana.

Secondo i dati preliminari, i prezzi di frutta e verdura inizieranno a crescere in modo dinamico già alla fine della settimana corrente, quando i consumatori, avvicinandosi il Capodanno, intensificheranno i propri acquisti.