Nell’ultima settimana sono stati erogati 60 milioni di euro di contributi al settore agricolo mediante i Programmi di sviluppo rurale (Psr) cofinanziati dall’Unione europea attraverso il Feasr (Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale).

Questo è quanto emerge dal monitoraggio settimanale della spesa dei Psr effettuato - si legge in una nota del Mipaaf - dalla Rete rurale nazionale. Per evitare qualsiasi forma di penalizzazione finanziaria da parte della Commissione europea, entro il prossimo 31 dicembre dovranno essere erogati ulteriori 423 milioni di euro, corrispondenti a 245 milioni di euro di fondi comunitari.

Prosegue quindi - conclude la nota - a tappe forzate il cammino programmato per superare l’obiettivo di spesa necessario ad evitare il disimpegno dei fondi comunitari.