Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto

State utilizzando un software che blocca le nostre pubblicità (cosiddetto adblocker).

Dato che forniamo le notizie gratuitamente, contiamo sui ricavi dei nostri banner. Vi preghiamo quindi di disabilitare il vostro software di disabilitazione dei banner e di ricaricare la pagina per continuare a utilizzare questo sito.
Grazie!

Clicca qui per una guida alla disattivazione del tuo sistema software che blocca le inserzioni pubblicitarie.

Sign up for our daily Newsletter and stay up to date with all the latest news!

Registrazione I am already a subscriber
Firmato il contratto per la realizzazione del II lotto funzionale

Il Polo Logistico dell’Interporto di Catania fa un passo avanti

Sarà la società Ing. Pio Guarardo Spa di Treviso ad effettuare i lavori per la realizzazione del II lotto funzionale del polo logistico dell'Interporto di Catania.



L'iter di gara si è chiuso con l'aggiudicazione definitiva da parte dell'azienda giunta quarta in graduatoria, le prime tre sono state escluse. Il contratto tra l'impresa appaltante e la Società degli Interporti Siciliani è stato già firmato.

L'Ing. Pio Guarardo Spa si è aggiudicata l’appalto per 23.219.600,60 euro; con questa somma sarà dunque realizzato il polo logistico, cuore dell'Interporto di Catania, con i suoi 3 magazzini, di cui uno doganale, i piazzali per lo stoccaggio dei contenitori ed il binario che collegherà la stazione Bicocca con l'Interporto e consentirà di fare almeno 3 coppie di treni intermodali.

I lavori, a meno della mancata risoluzione dei ricorsi presentati dalle società escluse, dovrebbero cominciare a gennaio del 2011 e si dovrebbero concludere in 2 anni e mezzo.

Localizzazione dell’Interporto
Le aree scelte e destinate alla realizzazione della prima fase funzionale dell’Interporto di Catania sono poste nella porzione nord-orientale della Piana di Catania. Esse derivano dalla localizzazione, datata agosto 1998, con la quale il Comune di Catania individuava all’interno della Zona industriale di Pantano d’Arci, a sud-ovest dell’agglomerato urbano di Catania, l’area per la realizzazione dell’infrastruttura interportuale catanese.


L'area di sosta per TIR dell'Interporto di Catania

L’Interporto è articolato in due poli

L'Interporto di Catania è articolato in due poli: il polo intermodale, ubicato in prossimità della stazione Bicocca e il polo Logistico, all’interno della Zona industriale in località Pantano, distante circa un chilometro e mezzo.

Entrambe le aree sono comunque poste a ridosso degli svincoli della tangenziale di Catania (rispettivamente Asse dei Servizi e Zona industriale Nord) e, quindi, facilmente raggiungibili sia dagli assi di collegamento Messina-Siracusa e Catania-Palermo, sia dalle infrastrutture portuali e aeroportuali.

L’Area di sosta del polo logistico è stata completata il 13 giugno 2006. L’Interporto sarà completato nel triennio 2007-2010 e andrà a regime verosimilmente entro il 2011.

Contatti:
Società degli Interporti siciliani
Sede legale e operativa
Zona industriale VIII Strada, 29
95121 Catania
Tel:. (+39) 095 7357272
Fax: (+39) 095 591191
E-mail: info@interporti.sicilia.it
Web: www.interporti.sicilia.it