Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

A Milano, la mela Kanzi si trasforma in seduzione da bere

Uno spicchio di mela Kanzi®, un po’ di limone, un goccio di the verde e una manciata di menta fresca. La seduzione da bere Kanzi® ha conquistato i numerosi partecipanti della presentazione dell’11° Rapporto sull’ortofrutta di Mercati di Mark Up, che si è svolta mercoledì 18 novembre 2010 nella cornice della Sala Auditorium della Sede del Sole 24 Ore a Milano.

Nello spazio espositivo ricavato nell’atrio di questa prestigiosa location, le mele Kanzi® – raccolte in Italia dai soci dei Consorzi altoatesini VOG e VI.P – sono state proposte come ingrediente di un gustoso e rinfrescante drink, che con il suo sapore delicatamente agrodolce ha regalato un momento di piacere a tutti gli ospiti di questo appuntamento.



In tutto sono stati oltre 100 i cocktail serviti, che hanno riscosso un grande successo presso i tanti operatori del settore riuniti a Milano.

"Kanzi® è un frutto molto versatile che conserva tutte le sue straordinarie doti sia mangiato così com’è, al naturale, quanto come ingrediente di gustose bevande, come in questo caso", ha commentato Gerhard Dichgans, Direttore del Consorzio VOG.


 
"Moltiplicare le occasioni di consumo Kanzi® proponendo soluzioni accattivanti in linea con l’identità di questo prodotto è uno dei nostri obiettivi per questa stagione e l’apprezzamento ricevuto a Milano testimonia che ci stiamo muovendo nella giusta direzione", ha commentato Josef Wielander, Direttore del Consorzio VI.P.

Kanzi® rappresenta una delle più recenti novità nella ricca offerta varietale dell’Alto Adige / Südtirol, dove vengono coltivate oltre 14 diverse tipologie di mela. Per la stagione 2010/11 è prevista una raccolta complessiva di 2.830 tonnellate di questa innovativa varietà, di cui 2.500 prodotte da VOG e 330 da VI.P.



Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto