Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Coldiretti Torino: stop al consumo di terreni fertili

No al consumo di terreni fertili. Questo l'appello di Riccardo Chiabrando, presidente Coldiretti Torino, in riferimento al progetto che ipotizza un insediamento Ikea a La Loggia.

"Da sempre Coldiretti Torino è schierata contro il consumo di terreno e, in particolare, di suolo fertile. Tra il 1990 e il 2006 in provincia di Torino si sono consumati 7.629 ettari di suolo. Nel 2006 - spiega - il consumo ha raggiunto il valore del 18,4% rispetto al totale delle aree ricadenti nella prima e seconda classe di capacità d'uso; nell'area metropolitana torinese supera il 34%. In Piemonte, tra il 1991 e il 2005, sono stati sottratti all'attività agricola 15.000 ettari di terreno".

Secondo Coldiretti Torino, meglio sarebbe aprire nuove attività commerciali in spazi già compromessi, come le aree industriali dismesse, senza andare a consumare nuovo terreno fertile.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto