Anche nella prima settimana di novembre il mercato per le pomacee è apparso sostanzialmente stabile, sia sotto il profilo degli scambi che delle quotazioni. Listini in calo sono stati osservati per l'uva da tavola, la cui offerta non sempre ha garantito un adeguato profilo qualitativo.

In aumento le disponibilità per il kiwi, per l'estendersi e l'intensificarsi delle operazioni di raccolta. Per il comparto agrumicolo invece quotazioni in calo sono state osservate per clementine e limoni, mentre sostanzialmente stabili sono apparsi i listini per le arance.

Clicca qui per andare al rapporto integrale Ismea