Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

A causa dei raccolti inferiori

Attesi possibili rincari per il succo concentrato di arancia e per quello di mela

Alcuni esperti olandesi pronosticano un rialzo delle quotazioni del succo concentrato di arancia e di quello di mela a causa di minori raccolti previsti nelle principali aree di produzione della materia prima.

Per quanto riguarda le arance, in Brasile, primo produttore del mondo, il raccolto è risultato inferiore nel corso degli ultimi anni. Se il calo non ha avuto immediati impatti sul corso dei prezzi del succo di arancia, ciò di è dovuto solo alla presenza di abbondanti scorte, che però potrebbero venir meno quest'anno. Determinante in questo contesto risulterà l'effettivo raccolto di arance della Florida, attualmente secondo maggior produttore nel mondo di questi agrumi.

Analogamente, un minore raccolto di mele nelle principali regioni produttive europee potrebbe ripercuotersi in un aumento del prezzo del succo concentrato di mela, data la notevole domanda di frutta da destinare al consumo fresco e la conseguente scarsità di merce da avviare alla trasformazione industriale. Da tenere in considerazione è anche l'accresciuta disponibilità di infrastrutture idonee allo stoccaggio delle mele nei paesi dell'Europa orientale e della Cina, cosa che non rende più necessario disfarsi rapidamente della frutta trasformandola in succo.

In che misura il succo concentrato di arancia e di mela possano aumentare in futuro è ancora presto per dirlo; molto dipenderà da quanto i trasformatori saranno disposti a pagare per la materia prima.


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto