Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La fiera della mela per eccellenza si accende di sapore e gusto con la genuinita'' delle Mele Venostane

VI.P-Val Venosta protagonista ad Interpoma

VI.P, l'Associazione delle Cooperative Ortofrutticole della Val Venosta parteciperà alla settima edizione di Interpoma, l’unica fiera internazionale al mondo per la coltivazione, la conservazione e la commercializzazione della mela. Data l’importanza di Interpoma per il mondo della melicoltura e dato che la fiera ha luogo proprio in Alto Adige, la VI.P non può e non vuole mancare ad una manifestazione di tale importanza.

"La raccolta delle mele è terminata ed è andata molto bene – spiega Josef Wielander (foto a lato), direttore VI.P – I quantitativi raccolti sono stati molto soddisfacenti, ma quello che soddisfa ancora di più è la qualità eccezionale raggiunta. La partecipazione ad Interpoma per noi è fondamentale per mostrare ai clienti il prodotto che abbiamo raccolto, perché possano effettivamente saggiare la reale qualità che offriamo. Per quanto riguarda la nuova stagione iniziata possiamo confermare che i mercati danno segni positivi. Attualmente ci sono le premesse per una buona annata sia per il trade che per la VI.P".

L’Alto Adige con i suoi 18.000 ettari di superficie coltivata, è l’area melicola chiusa più vasta d’Europa e per quel che concerne il patrimonio delle conoscenze tecniche figura tra i Paesi produttori di mele più importanti al mondo. Ecco perché questa regione rappresenta il luogo ideale per questo biennale appuntamento fieristico.

L’edizione del 2008 ha ospitato 280 espositori di alto livello provenienti da 15 paesi, i quali hanno potuto farsi conoscere da più di 11.000 operatori venuti a loro volta da 57 paesi diversi. Quest’anno la fiera avrà luogo dal 4 al 6 novembre 2010 sull’area della Fiera di Bolzano.

La VI.P si presenterà nel settore CD presso lo stand D22/62 della Mela Alto Adige.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto