Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Previste nel 2011 le prime esportazioni di uva dalla Corea del Sud all'Australia

Secondo un ente governativo australiano per i controlli fitosanitari, si prevede che la Corea del Sud possa cominciare ad esportare uva verso l'Australia a partire dall'anno prossimo (2011), in seguito a positivi colloqui finalizzati a espandere il commercio agricolo bilaterale.

Il National Plant Quarantine Service ha annunciato che il governo australiano ha accettato di intraprendere i passi necessari già nel primo semestre dell'anno prossimo per rendere possibili le importazioni di uva dalla Corea del Sud.

L'uva raccolta a partire dall'anno prossimo, se soddisferà i criteri fissati, potrà essere spedita in Australia.

Nei colloqui tenuti in Australia, il governo di Seoul ha chiesto anche l'allentamento dei controlli di quarantena per le pere coreane, che vengono esportate in Australia fin dal 1998, e l'abrogazione delle restrizioni al commercio delle castagne di produzione coreana.

L'Australia, dal canto suo, ha chiesto alla Corea del Sud di consentire le importazioni di uva australiana sul mercato coreano.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto