Il governo neozelandese ha messo a disposizione ulteriori 10,8 milioni di dollari per la ricerca sulle pomacee, al fine di aiutare a velocizzare il processo di sviluppo e immissione in commercio di nuove varietà di mele e pere. E' il secondo contributo economico da parte del Foundation for Research, Science and Technology (FRST) per il nuovo programma di miglioramento varietale.

Prevar, una joint venture creata 6 anni fa, ha rilasciato un certo numero di varietà di mele e pere sviluppate da Plant and Food Research. Il direttore esecutivo Brett Ennis dichiara che l'ulteriore stanziamento rappresenta il sostegno per altri 7 anni di ricerca e consentirà alla Plant and Food di testare nuove tecnologie per accelerare i programmi varietali.

Il ministro per le tecnologie Wayne Mapp dichiara che questo progetto sulle pomacee è l'ultimo di una serie di progetti di ricerca sostenuti dal governo nel settore primario. Si sta anche finanziando Radiata Pine e il progetto di ricerca e sviluppo di nuove varietà di kiwi.