Il tam tam sul web ha fatto decollare il Secondo European Fruit Summit di Cesena che sarà organizzato da CSO, con la collaborazione di Macfrut e Regione Emilia Romagna, il 5 ottobre prossimi, a partire dalle ore 14.00 (presso Cesena Fiera).

Grazie alla pagina web www.fruitsummit.eu è stato possibile ricevere le iscrizioni online, che sono pervenute da oltre 20 paesi del mondo. I delegati iscritti rappresentano imprese di produzione, ricerca, buyer della Grande Distribuzione Organizzata, grossisti, operatori della filiera, giornalisti, traders provenienti da numerosi paesi dell’Europa ma anche dall’Africa, Asia e Americhe.



L'European Fruit Summit di Cesena, organizzato da CSO, Macfrut e Regione Emilia Romagna, sarà una occasione imperdibile per focalizzare l’attenzione sui problemi e sulle potenzialità del settore ortofrutticolo europeo, in vista della campagna commerciale invernale e alla luce anche delle sfide del settore per i prossimi anni.

Nel mondo, la produzione di frutta è in aumento, passando da 477 milioni di tonnellate dei primi ani 2000 ai 588 milioni di tonnellate del 2009 (+24%). Ma la crescita produttiva riguarda soprattutto l’Asia, che oggi rappresenta il 50% della produzione di frutta mondiale, mentre l’Europa rappresenta il 13%, secondo dati FAO elaborati da CSO.

L'Italia si conferma primo Paese produttore di frutta in Europa con il 26% del totale, seguita a poca distanza dalla Spagna, con il 25%. Si assottiglia negli anni il margine del primato italiano che resta tuttavia confermato.

Info e iscrizioni: www.fruitsummit.eu