Il presidente della Tanzania, Jakaya Kikwete, ha rassicurato i coltivatori sulla disponibilità dello Stato ad acquisire le eccedenze del raccolto agricolo di quest'anno. In un incontro con la popolazione di Babati, nella provincia settentrionale di Manyara, Kikwete ha detto che il governo ha già stanziato l'equivalente di oltre 50 milioni di euro, "che saranno messi a disposizione dell'Agenzia nazionale per le riserve alimentari".

Il governo aveva già detto di essere pronto ad acquisire oltre 200.000 tonnellate di prodotti in eccedenza raccolti quest'anno, una stagione agricola particolarmente positiva, grazie anche, come ha sottolineato il presidente, "ai sussidi concessi agli agricoltori, che hanno favorito l'acquisto di fertilizzanti di buona qualità e l'accesso a tecniche produttive avanzate".