Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Liguria: una legge per la valorizzazione delle produzioni biologiche

Punta sulla qualità e la valorizzazione del comparto la nuova legge per lo sviluppo, la tutela, la qualificazione e la valorizzazione delle produzioni biologiche liguri, approvata dal consiglio regionale ligure in accordo con Coldiretti, Confagricoltura, Cia e associazioni di produttori del biologico.

In Liguria gli operatori biologici sono circa 400, di cui 300 produttori, e operano su una superficie di 4.000 ettari. "Tra i punti salienti della nuova legge - spiega l'assessore all'Agricoltura Giancarlo Cassini - sono il riconoscimento di forme associative di operatori biologici costituite in varie forme, comprese le organizzazioni di produttori, l'individuazione dei mercati biologici a favore dei consumatori e la diffusione delle produzioni biologiche certificate. Inoltre è stata introdotta la possibilità di costituire distretti o comprensori del biologico previsti in disegni di legge nazionali, ma mai attuati".

La legge prevede anche incentivi economici per la realizzazione di progetti per lo sviluppo, la tutela, la qualificazione e la valorizzazione delle produzioni biologiche liguri.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto