Union Fruit Export: mango e kinnow dal Pakistan, con tanto spirito d'iniziativa

Persfruttare al meglio le potenzialità agricole del Pakistan e con l'ideadi esportare in tutto il mondo l'elevata qualità dei principali tipi di frutta prodotti nel paese, nel 1987 i proprietari della Union Fruit Export hanno fondato questa organizzazione, con una visione e un approccio ben chiari sui propri obiettivi.



Sottola valida guida di Bashir Ahmad, amministratore delegato della UnionFruit Export, la società ha iniziato a essere operativa con un ufficiomolto piccolo, alla periferia di Karachi, con un capitale iniziale di poco superiore ai 4.000 euro (500.000 Rs).

Considerando le perdite dovute alle scarse tecnologie post-raccota che si registrano sui due principali prodotti frutticoli del Pakistan, vale a dire mango e mandarini kinnow, lasocietà ha deciso di concentrarsi solamente su queste duevarietà, per due ragioni principali.

1. Limitare quanto più possibile gli sprechi di prodotto, evitando così perdite per i produttori e introiti fiscali maggiori per il governo pakistano.
2. Consentire alla comunità internazionale di assaporare il gusto di questidue frutti prodotti localmente e di guadagnarsi una reputazione trai consumatori internazionali.

Il duro lavoro, la dedizione e l'impegno deiproprietari ha impresso un ulteriore impulso allasocietà e ha ampliato l'orizzonte verso nuovi mercati internazionali. Grazie allo spirito di servizio e al vincolo di lealtà che la lega al Pakistan, l'azienda oggi ha totalizzato un volume di esportazioni del valore di circa 3,3 milioni di euro (400 milioni Rs).



In circa due decenni di storia, lasocietà, oltre ad acquisire aziende frutticole, ha anche costruito il più modernoimpianto di trasformazione di agrumi nel cuore dell'area produttiva del Bhalwal, nel Punjab.

Durante l'attuale stagione ha aggiunto anche un sistema di raffreddamento all'avanguardia alle sue celle frigorifere e ha sostituito uno dei due impianti di trasformazione con un nuovo impianto a maggiore capacità.



Tutto il mango destinato all'esportazione viene lavorato presso la struttura di Karachi,in modo che le condizioni igieniche della frutta si mantengano intatte fino a destinazione, cosa che ha permesso alla società di acquistare unagrande reputazione tra i suoi clienti. "La società è orgogliosa di informare che siamo tra i primi 3 posti nella lista di esportatori di frutta in Pakistan".

L'azienda attualmente impiegaoltre 100 persone; il 50% riceve anche vitto ealloggio. La società ha in programma di ampliare ulteriormente il propriobusiness nel settore agroalimentare e di conquistare il primo posto nel settore.

Union Fruit è certificata ISO 22000 fin dal 2005.

Contatti:
Union Fruit Export Pvt. Ltd.
54-56 G, Tawakkal House,
Gujar Chowk,
Manzoor Colony,
Karachi – 75460, Pakistan.
Tel.: +92 21 35891509
+92 21 35891067
Fax: +92 21 35887526
Cell.: +92 333 214 1796 (Abdul Malik)
+92 321 220 4610 (Asif Nadeem)
E-mail: unionfruit@gmail.com / unionfruit@unionfruit.com
Sito web: www.unionfruit.com

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto