Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Bollettino del 20 novembre 2009

Il punto del CePa sul mercato nazionale ed europeo delle patate

Dopo un periodo di intensa attività promozionale da parte delle principali insegne della distribuzione organizzata italiana, il mercato della Patata segna un andamento regolare dei volumi delle contrattazioni nelle prime settimane del mese di novembre con valori tendenzialmente stabili.

L’andamento meteorologico dei mesi estivi e i conseguenti problemi qualitativi riscontrati su alcune delle produzioni di patata del Nord Europa, possono ancora avere un’influenza sui mercati.

La situazione delle produzioni di patata del 2009 a livello europeo è ancora in fase di evoluzione, vi è ancora incertezza per quanto riguarda il volume delle patate in conservazione che raggiungeranno gli standard di qualità richiesti dal mercato del fresco; un cambiamento verso l’alto dei prezzi appare quindi probabile nel corso dei prossimi mesi a vantaggio delle migliori produzioni europee di patata da consumo fresco.

Gli operatori segnalano la pressione crescente di patata di importazione nei principali mercati italiani all’ingrosso, il prodotto di origine francese risulta particolarmente presente nei mercati del centro e del sud Italia, dove viene offerto su valori molto competitivi. La patata di origine francese con indice di lavabilità 8-8,5, consegnata grezza nel Nord Italia, quota intorno ai 20-22 centesimi di euro al chilo franco azienda di confezionamento.

La concorrenza della patata francese è quella che desta maggiore preoccupazione da un punto di vista commerciale negli operatori italiani; una recente indagine svolta da TNS Worldpanel, relativa agli acquisti di ortofrutta da parte delle famiglie francesi, ha riportato che il volume di patate acquistato nel periodo da luglio ad ottobre del 2009, è sceso del 5,1% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

In particolare, il calo degli acquisti di patata in volume è stato del 6,1% nel canale della distribuzione organizzata, del 5,9% negli ipermercati, del 5,8% nei supermercati e del 2,8% nei discount, il volume degli acquisti di patata da parte delle famiglie francesi in altri circuiti, tipo il dettaglio tradizionale, è diminuito invece del 1,6%.

Da indagini varie realizzate sui prezzi medi di vendita al dettaglio in Italia, nelle prime settimane del mese di Novembre il prezzo medio di vendita della patata al kg è stato di euro 0,95 nel dettaglio del nord Italia, di euro 0,90 nel dettaglio del centro Italia e di euro 0,70 nel dettaglio del sud Italia; il prezzo medio di vendita al dettaglio della patata rilevato nelle ultime settimane in Italia risulta di euro 0,85/kg.

Prezzi Euro/kg perprodotto di calibro 45/75mm (sovraimballo compreso, franco magazzino di confezionamento)
- Confezione speciale da 5 kg: 0,40
- Confezione speciale da 2 - 2,5 kg: 0,52
- Confezione speciale da 1,5 kg: 0,55

Prezzi Euro/kg per prodotto in natura di I qualità, calibro 45/75mm (prezzo franco azienda produttore) = 0,20

Ce.Pa - Centro di Documentazione per la Patata
Via Tosarelli, 155
40055 Villanova di Castenaso (BO)
Tel: +39 051 6053391
Fax: +39 051 6062998
E-mail
Sito web

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto