False assunzioni e nessun contributo per chi lavora davvero: 363 persone sono state denunciate dalla Guardia di Finanza di Castellaneta (TA). E' stata scoperta infatti una truffa ai danni dell'Inps compiuta da un'azienda agricola. Secondo quanto accertato, dal 2003 al 2007 sarebbero state simulate false assunzioni di numerosi braccianti agricoli per ottenere indennità previdenziali ed assistenziali, per circa 1,2 milioni di euro. Non pagati invece i contributi a chi era stato realmente assunto.