In Turchia i ricavi derivanti dalle esportazioni di frutta e verdura fresca hannosuperato il miliardo di dollari nei primi sette mesi del 2009, offrendocosì agli esportatori la speranza di raggiungere entro la fine dell'anno l'obiettivo dei 2 miliardidi dollari.

Secondo quanto riferito in occasione di un'assemblea degli esportatori, rispetto allo stessoperiodo dell'anno scorso, le esportazioni ortofrutticole turche sono aumentate del 24% intermini di volume e del 10% in valore.

I prodotti di punta dell'export sono risultati ciliegie e amarene, mentre per gli ortaggi, i pomodori sono risultati in vetta alla classifica.