Altro che whisky, tequila e vodka. Sono la papaia, il melone e il peperoncino i nuovi ingredienti dello "sballo" in discoteca e una competizione tutta made in Liguria si propone di farne i veri protagonisti del sabato sera.

È stato infatti presentato qualche giorno fa a Genova il primo concorso nazionale del "Biodrink e Biococktail", bevande alternative analcoliche, un'iniziativa congiunta di consumatori e gestori di locali da ballo, per contrastare il dilagante consumo di alcol tra i giovani.

Fino al prossimo maggio, quindi, barman professionisti, allievi delle scuole alberghiere e studenti di istituti a indirizzo artistico-grafico sono invitati a creare nuove ricette e nuovi slogan rigorosamente a basa analcolica; sarà poi una giuria di esperti a incoronare nel capoluogo ligure la proposta più gustosa e fantasiosa.

Le iscrizioni sono aperte all'indirizzo: concorso@assoutenti.liguria.it