Gli Stati Uniti sono la prima fonte di rifornimento per la frutta in guscio d'importazione sul mercato francese. I prodotti importati comprendono: mandorle, pistacchi, nocciole, noci, macadamia e altra frutta in guscio. Le mandorle costituiscono la fetta più consistente.

Attualmente, il mercato della frutta in guscio in Francia è valutato intorno a 430 milioni di dollari. Questi prodotti vengono consumati prevalentemente come snack o come accompagnamento all'aperitivo. Le mandorle, inoltre, sono utilizzate nella preparazione di molti dolci del periodo invernale e delle festività natalizie.

Altri importanti esportatori di frutta in guscio sul mercato francese sono la Spagna e l'India.