Il pigmento antiossidante licopene, che conferisce ai pomodori la loro colorazione rossa e che è già individuato come potenziale anticancerogeno, potrebbe trovare oggi anche un'altra applicazione curativa: quella contro l'endometriosi, una diffusa patologia femminile che conduce ad un disordine nel tessuto dell'endometrio, il quale può creare aderenze ed altri problemi ginecologici, tra cui l'infertilità.

Alcuni scienziati americani dell'Università statale di Detroit hanno recentemente dimostrato che il licopene è in grado di ridurre del 90% l'attività chimica alla base dell'endometriosi, impedendo alle cellule dell'endometrio di aderire ad altre parti dell'area pelvica. Secondo i primi test di laboratorio, la presenza di licopene nel sangue è in grado di ridurre l'attività anormale delle cellule dell'endometrio, mitigando con ciò le complicazioni derivanti dalla patologia.

Fonte: hortweek.com