L'offerta di peperoni rossi e arancioni in Europa è fortemente diminuita e il trend proseguirà anche per la prossima settimana. Il prezzo è perciò molto aumentato e si prevede che salirà ancora.

Le forniture di per entrambe le colorazioni sono attese in crescita a partire dalla 38ma settimana. Alcuni compratori tedeschi e scandinavi hanno optato nel frattempo per i peperoni polacchi, mentre i peperoni spagnoli si stanno facendo attendere e arriveranno sul mercato solo alla fine di settembre.

Il mercato dei peperoni verdi, che lo scorso mese risultavano apparentemente più cari rispetto agli altri colori, deve vedersela al momento con una grossa fornitura da parte dei produttori di peperoni rossi. Il prezzo del peperone verde è perciò ancora basso. Si prevede però in prospettiva una diminuzione dei volumi in offerta e una conseguente ripresa dei prezzi.

La fornitura di peperoni gialli è stata abbastanza scarsa fino a poco tempo fa, ma ora sta lentamente aumentando. Secondo alcuni commercianti, nei prossimi giorni si assisterà pertanto ad una crescita dell'offerta e il prezzo, prima alto, tornerà a calare.