Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Gran Bretagna: lanciato servizio gratuito di assistenza sull'uso di etilene per l'industria delle patate

In risposta alla crescente domanda di tecniche di stoccaggio sicure e senza residui per le patate, le due maggiori compagnie britanniche (biofresh e Air Products) fornitrici di sistemi di conservazione mediante gas etilene hanno attivato un servizio gratuito di assistenza, per rispondere a tutti i quesiti dei produttori e confezionatori, ora che la Commissione Europea ha allo studio una drastica riduzione dei principi attivi ammessi per agrofarmaci e per altri mezzi di difesa delle colture agricole.

Il gas etilene, prodotto naturalmente nei processi di maturazione dei prodotti ortofrutticoli, è utilmente impiegato nelle celle frigorifere di stoccaggio delle patate per rallentare la formazione di germogli. Alla luce naturale, l'etilene si degrada rapidamente, senza lasciare alcun residuo tossico, cosa che lo rende una valida alternativa all'impiego di altri mezzi. L'impiego di etilene è perfettamente in linea con i regolamenti vigenti in Gran Bretagna, ma potrebbe subire alcune revisioni in sede europea.

Per aiutare tutti coloro che operano nella filiera pataticola, il servizio di assistenza lanciato da biofresh e Air Products fornirà informazioni circa l'avanzamento del processo legislativo e i vantaggi derivanti dell'impiego di etilene. Richard Barnes della biofresh, che realizza i sistemi di controllo dell'etilene nelle celle di stoccaggio, spiega: "Il gas etilene offre significativi benefici a chiunque abbia bisogno di immagazzinare patate per un qualsiasi lasso di tempo. E' infatti ottimo per evitare che i tuberi stoccati germoglino e, fattore ancor più importante, è completamente innocuo per le persone, in quanto non lascia alcuna traccia sul prodotto destinato al consumo".

Da parte sua, Jim Bishop della Air Product, aggiunge: "Non deve sorprendere che ci sia un po' di confusione su come le licenze dovranno eventualmente adattarsi ai nuovi regolamenti UE. Perciò abbiamo deciso di mettere a punto un servizio di consulenza per rendere questo processo il più semplice e chiaro possibile per i produttori, assicurandoli anche sul fatto che potranno continuare a fornirsi da noi in piena confidenza".

Per maggiori informazioni, visita il sito: www.ethyleneadvice.co.uk

Fonte: potatonews.com

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto