Presentazione domande entro il 31 ottobre

Informatica in agricoltura: dalla Provincia di Modena 20mila euro

Nuovo bando per l’informatizzazione delle aziende agricole. Lo ha approvato nei giorni scorsi la Giunta della Provincia di Modena prevedendo aiuti finanziari per l’acquisto di computer e attrezzature connesse. I fondi disponibili per il 2007 ammontano a 20 mila euro.

Il testo integrale del bando e il modulo di presentazione della domanda possono essere scaricati dal sito internet Agrimodena (clicca qui) oppure richiesti alla propria organizzazione professionale agricola. Il termine di presentazione delle domande è fissato per mercoledì 31 ottobre, alle ore 12.

Rispetto al bando dell’anno scorso vi sono alcune variazioni: è ammesso al finanziamento anche chi ha già beneficiato di contributi per l’acquisto di hardware e software negli analoghi bandi precedenti al 2002; viene inoltre posta come obbligatoria l’acquisizione del kit necessario per la firma digitale, cioè smart card e relativo lettore; non è ammesso l’acquisto di attrezzature usate, né di periferiche singole non abbinate al computer; non è più previsto un punteggio per chi aderisce ai progetti di assistenza tecnica.

Per il resto il bando rispecchia quello del 2006. La spesa massima ammessa è anche per quest’anno di 1400 euro (Iva esclusa) e l’importo dell’aiuto è distinto per aree: per le zone svantaggiate di collina e montagna viene finanziato il 50 per cento della spesa sostenuta, quindi fino ad un massimo di 700 euro per azienda, mentre per le rimanenti aree di pianura il contributo è del 40 per cento della spesa sostenuta, fino ad un massimo di 560 euro per azienda.

Nel determinare la graduatoria verrà dato un punteggio più alto (25 punti) ai giovani imprenditori agricoli con meno di 40 anni, alle aziende biologiche (15 punti), alle aziende con allevamenti bovini da latte Parmigiano-Reggiano (15 punti), a fattorie didattiche o agriturismi (10 punti).

Fonte: modena2000.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto