Russia: rapido aumento per il prezzo dei cetrioli in serra

Gli specialisti del settimanale economico del CIS (Comunità degli Stati Indipendenti) informano che il prezzo dei cetrioli coltivati in serra sta rapidamente aumentando da circa una settimana, in conseguenza del clima caldo e secco che ha limitato la produzione.

Da un prezzo iniziale di 0,19-0,77 dollari/kg (a seconda della qualità nelle varie zone della federazione russa), i cetrioli si sono apprezzati fino a 0,97-1,16 dollari/kg nel giro di una settimana. Si consideri che l'anno scorso, a settembre, quando l'offerta sul mercato russo era sufficiente, il prezzo registrato fu di 0,46-0,66 dollari/kg.

Gli analisti prevedono un ulteriore rincaro per i cetrioli: il prezzo potrebbe salire a 1,55 dollari al chilo a causa dell'elevata domanda e anche a causa della scarsità di prodotto d'importazione. Per quanto riguarda la situazione in Ucraina, anche qui i prezzi dei cetrioli potrebbero aumentare sul mercato interno, in quanto i produttori sono tentati di esportare la produzione verso la Russia, visti i prezzi appetibili.

Si ricorda a quanti vogliano approfondire le tematiche riguardanti il settore ortofrutticolo russo, che in data 23-25 ottobre 2007 si tiene la seconda conferenza internazionale "Fruit&Vegetable Business of Russia 2007" (clicca qui), nella quale si discuteranno circa prospettive di produzione, tecniche di post-raccolta, stoccaggio e trasformazione.

Fonte: lol.org.ua

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto