Canada: dazio temporaneo sui peperoni olandesi d'importazione

I produttori canadesi di peperoni in serra dell'Ontario hanno vinto il loro primo round nel procedimento anti-dumping contro il prodotto concorrente importato nel paese dall'Olanda (vedi precedente articolo).

L'agenzia doganale canadese ha deciso infatti di imporre un dazio temporaneo sui peperoni olandesi, nella misura del 95%, che rimarrà in vigore fino al 19 ottobre.

L'associazione dei produttori di ortaggi in serra dell'Ontario aveva avviato il procedimento anti-dumping lo scorso 29 gennaio 2010, a seguito delle proteste del settore in relazione ad importazioni di peperoni olandesi a prezzi inferiori ai costi locali di produzione.

Ulteriori indagini sono in corso e si attende che il Tribunale canadese per il commercio internazionale si pronunci in materia il prossimo 19 ottobre 2010.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto