La frutta che sgonfia la pancia

Mangiare frutta, come risaputo, è già di per sé un beneficio. Se aggiungiamo pure alla dieta frutta con elevato contenuto di sostanze protettive per le mucose di stomaco e intestino, otterremo anche un effetto benefico sulla sensazione di gonfiore alla pancia.

Le mele, per esempio, a differenza di molta altra frutta, non fermentano all’interno dell’intestino, e quindi non danno problemi di gonfiore, anzi facilitano la digestione. Questo perché sono ricche di pectina, una fibra che forma all’interno del nostro organismo una massa gelatinosa, protettiva per l’intestino.

Le pere contengono, invece, una fibra non digeribile che assorbe gran parte degli zuccheri assunti con l’alimentazione e non apporta molte calorie, quindi è ottima per chi è a dieta. Infine un frutto dell’autunno, la melagrana, è da scegliere per il suo elevato contenuto in fibre alimentari, che fanno bene all’intestino pigro.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto