Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Moonlight e' il tubero numero uno per la maggior parte dei neozelandesi

Chi mangia patate in Nuova Zelanda ha quasi sicuramente gustato il tubero numero uno della nazione - la patata Moonlight, cultivar selezionata dagli scienziati della Plant & FoodResearch.

Con la sua buccia bianca e liscia, questa patata a pasta bianca dai molteplici usi culinari, il cui nome deriva da quello della campionessa di corsa Melissa Moon, è una recente selezione del programma di ibridazione commerciale della Plant & FoodResearch. Un'altrarecente varietà selezionata dai ricercatori neozelandesi è una patata dalla buccia viola e con polpa dai toni violacei, chiamata 'Purple Heart' (cuore viola). Il colore viola deriva dalla presenza dei pigmenti antocianine, noti antiossidanti.


Melissa Moon, la campionessa neozelandese di corsa montana, al cui nome è ispirata la Moonlight.

In Nuova Zelanda si producono più patate Moonlight che di qualsiasi altra specie e ogni anno se ne consumano più di cinque milioni. "Questo tubero si caratterizza per una crescita vigorosa, che rende quasi superfluo l'uso di fertilizzanti, in particolare l'azoto, rendendoMoonlight una patata amica dei produttori - afferma Ian Corbett, uno dei coltivatori di patate Moonlight - Come patata per il mercato del fresco ha unottimo sapore e può essere utilizzata con successo per tutti i metodidi preparazione: bollita, in purè, al forno, cotta al microonde, arrosto, fritta o ininsalata. Moonlight è una vincitrice assoluta. Proprio come Melissa Moon, ha prestazioni sorprendenti quando è sotto pressione!"

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto