Visite guidate agrumi a maturazione medio-precoce

"Le visite guidate in campo del giorno 11 novembre 2011 sono state dedicate agli impianti di varieta' di agrumi a maturazione medio-precoce, clementine "SRA89" e "Corsica 2" e arancio "Fukumoto". La prima tappa della visita si e' svolta presso l'azienda agricola del Dott. Paquale Nuzzo (in foto a sinistra), in agro di Massafra (TA)."
"Le visite guidate in campo del giorno 11 novembre 2011 sono state dedicate agli impianti di varieta' di agrumi a maturazione medio-precoce, clementine "SRA89" e "Corsica 2" e arancio "Fukumoto". La prima tappa della visita si e' svolta presso l'azienda agricola del Dott. Paquale Nuzzo (in foto a sinistra), in agro di Massafra (TA)."
Il Dott. Nuzzo da alcuni anni ha avviato, nella propria azienda agricola, un programma di riconversione colturale, passando dai tradizionali tendoni di uva da tavola agli agrumeti.
Il Dott. Nuzzo da alcuni anni ha avviato, nella propria azienda agricola, un programma di riconversione colturale, passando dai tradizionali tendoni di uva da tavola agli agrumeti.
"L'arancio "Fukumoto", afferma Nuzzo mostrando i frutti, essendo pronto alla raccolta gia' da fine ottobre e' consigliabile per quelle aree di coltivazione, l'arco jonico-tarantino, dove spesso si verificano abbassamenti di temperatura durante l'inverno."
"L'arancio "Fukumoto", afferma Nuzzo mostrando i frutti, essendo pronto alla raccolta gia' da fine ottobre e' consigliabile per quelle aree di coltivazione, l'arco jonico-tarantino, dove spesso si verificano abbassamenti di temperatura durante l'inverno."
"Il periodo precoce di raccolta del "Fukumoto", continua Nuzzo, consente di superare i problemi legati al freddo e, soprattutto, di anticipare la fase di calo dei prezzi di vendita che si registrano a partire da meta' di novembre."
"Il periodo precoce di raccolta del "Fukumoto", continua Nuzzo, consente di superare i problemi legati al freddo e, soprattutto, di anticipare la fase di calo dei prezzi di vendita che si registrano a partire da meta' di novembre."
"Il Dott. Vito Vitelli del COVIL, (primo a destra nella foto) descrive le caratteristiche della varieta' dell’arancio "Fukumoto"."
"Il Dott. Vito Vitelli del COVIL, (primo a destra nella foto) descrive le caratteristiche della varieta' dell’arancio "Fukumoto"."
"La pianta di "Fukumoto" entra in produzione a partire dal terzo anno."
"La pianta di "Fukumoto" entra in produzione a partire dal terzo anno."
"Il "Fukumoto" deriva da una mutazione gemmaria spontanea di Washington Navel, ritrovata in Giappone. Nel 1983 e' stato introdotto in California e commercializzato dal 1990."
"Il "Fukumoto" deriva da una mutazione gemmaria spontanea di Washington Navel, ritrovata in Giappone. Nel 1983 e' stato introdotto in California e commercializzato dal 1990."
L'albero e' di dimensioni medie, con portamento espanso, globoso e ricco di ramificazioni.
L'albero e' di dimensioni medie, con portamento espanso, globoso e ricco di ramificazioni.
Le foglie sono lanceolate, di color verde scuro, presentano il picciolo corto e privo di ali.
Le foglie sono lanceolate, di color verde scuro, presentano il picciolo corto e privo di ali.
…
"Il frutto e' di forma rotondeggiante, di dimensioni simili a quello del "Navelina", con un "navel" ("ombelico") esterno non molto pronunciato."
"Il frutto e' di forma rotondeggiante, di dimensioni simili a quello del "Navelina", con un "navel" ("ombelico") esterno non molto pronunciato."
La buccia e' di colore aranciato intenso, con superficie liscia e con un gran quantitativo di ghiandole ricche oli essenziali.
La buccia e' di colore aranciato intenso, con superficie liscia e con un gran quantitativo di ghiandole ricche oli essenziali.
…
…
"In occasione della visita e' stato organizzato, con i presenti, un veloce panel test dell’arancio "Fukumoto"."
"In occasione della visita e' stato organizzato, con i presenti, un veloce panel test dell’arancio "Fukumoto"."
La buccia e' di spessore medio, si stacca facilmente dalla polpa, presenta un albedo di colore bianco leggermente compatto.
La buccia e' di spessore medio, si stacca facilmente dalla polpa, presenta un albedo di colore bianco leggermente compatto.
"Il frutto del "Fukumoto" presenta una polpa di color arancio, di consistenza fondente, possiede un gusto gradevole, grazie ad un equilibrato rapporto solidi solubili e acidi totali."
"Il frutto del "Fukumoto" presenta una polpa di color arancio, di consistenza fondente, possiede un gusto gradevole, grazie ad un equilibrato rapporto solidi solubili e acidi totali."
"Il "Fukumoto" e' una cultivar di produttivita' costante, interessante per il periodo di maturazione, circa dieci giorni piu' precoce di "Navelina"."
"Il "Fukumoto" e' una cultivar di produttivita' costante, interessante per il periodo di maturazione, circa dieci giorni piu' precoce di "Navelina"."
"Prima di introdurre il "Fukumoto", in un nuovo areale di coltivazione, e' sempre consigliabile testare l'adattabilita' della pianta alle condizioni pedoclimatiche."
"Prima di introdurre il "Fukumoto", in un nuovo areale di coltivazione, e' sempre consigliabile testare l'adattabilita' della pianta alle condizioni pedoclimatiche."
"La visita fuori programma, (a richiesta dei partecipanti), presso l'azienda agrumicola "Quero Patrizia", in agro di Massafra (TA)."
"La visita fuori programma, (a richiesta dei partecipanti), presso l'azienda agrumicola "Quero Patrizia", in agro di Massafra (TA)."
"Il giovane impianto di agrumi, presso l'azienda agricola "Quero Patrizia", per le particolari caratteristiche del suolo, si presta particolarmente, come nel precedente appuntamento del 18 ottobre 2011, agli argomenti di discussione: scelta dei portinnesti e applicazione della tecnica di coltivazione su "baula" in agrumicoltura."
"Il giovane impianto di agrumi, presso l'azienda agricola "Quero Patrizia", per le particolari caratteristiche del suolo, si presta particolarmente, come nel precedente appuntamento del 18 ottobre 2011, agli argomenti di discussione: scelta dei portinnesti e applicazione della tecnica di coltivazione su "baula" in agrumicoltura."
"Il terreno dell'azienda agricola "Quero Patrizia", ricavato dalla triturazione di macigni di tufo, presenta un elevatissimo livello di calcare attivo."
"Il terreno dell'azienda agricola "Quero Patrizia", ricavato dalla triturazione di macigni di tufo, presenta un elevatissimo livello di calcare attivo."
"In foto, tipici sintomi di clorosi su foglie di agrumi. Il fenomeno e' principalmente legato alla difficolta' di alcuni portinnesti, come i "Citranges", di assimilare il ferro dal terreno, reso insolubile dal calcare e dal pH elevato. Questa fisiopatia puo' essere gestita agronomicamente attraverso interventi di correzione al suolo."
"In foto, tipici sintomi di clorosi su foglie di agrumi. Il fenomeno e' principalmente legato alla difficolta' di alcuni portinnesti, come i "Citranges", di assimilare il ferro dal terreno, reso insolubile dal calcare e dal pH elevato. Questa fisiopatia puo' essere gestita agronomicamente attraverso interventi di correzione al suolo."
"L'azienda agricola "Quero Patrizia" non ha rinunciato ai portinnesti "Citranges", ha adottato la tecnica di coltivazione su "baula" poiche' consente di ottimizzare gli interventi di correzione al suolo."
"L'azienda agricola "Quero Patrizia" non ha rinunciato ai portinnesti "Citranges", ha adottato la tecnica di coltivazione su "baula" poiche' consente di ottimizzare gli interventi di correzione al suolo."
"Attraverso apporti localizzati, limitati al solo volume di suolo esplorato dalle radici (volume della "baula"), di acidificanti (acido nitrico e/o orto-fosforico), ammendanti, prodotti a base di ferro e di microelementi (sottoforma di chelati), e' possibile controllare i fenomeni di clorosi."
"Attraverso apporti localizzati, limitati al solo volume di suolo esplorato dalle radici (volume della "baula"), di acidificanti (acido nitrico e/o orto-fosforico), ammendanti, prodotti a base di ferro e di microelementi (sottoforma di chelati), e' possibile controllare i fenomeni di clorosi."
"L'impianto per la distribuzione dell'acqua e dei fertilizzanti e' costituito da due tubi, adagiati sulla "baula", da 20 mm di diametro (ali gocciolanti), dotati di gocciolatori auto-compensanti posizionati ogni 60 cm."
"L'impianto per la distribuzione dell'acqua e dei fertilizzanti e' costituito da due tubi, adagiati sulla "baula", da 20 mm di diametro (ali gocciolanti), dotati di gocciolatori auto-compensanti posizionati ogni 60 cm."
Questa tipologia di impianto consente di eseguire fertirrigazioni localizzate.
Questa tipologia di impianto consente di eseguire fertirrigazioni localizzate.
"Pianta di mandarino ibrido triploide "Mandalate" su portinnesto C. Carrizo, presso l'azienda agricola "Quero Patrizia", dopo un anno dal trapianto."
"Pianta di mandarino ibrido triploide "Mandalate" su portinnesto C. Carrizo, presso l'azienda agricola "Quero Patrizia", dopo un anno dal trapianto."
Presenti, in consociazione con l'agrumeto, splendidi esemplari di piante di olivo secolare.
Presenti, in consociazione con l'agrumeto, splendidi esemplari di piante di olivo secolare.
"Il Sig. Pietro (sinistra) e il figlio Bartolomeo D'Aprile, presso il proprio clementineto di "SRA 89", dell'omonima azienda agricola, in agro di Palagianello (TA)."
"Il Sig. Pietro (sinistra) e il figlio Bartolomeo D'Aprile, presso il proprio clementineto di "SRA 89", dell'omonima azienda agricola, in agro di Palagianello (TA)."
"Pianta di clementine selezione "SRA 89", presso l'azienda agricola "Bartolomeo D'Aprile", al decimo anno. Si prevede una produzione di oltre 100 kg di frutti a pianta."
"Pianta di clementine selezione "SRA 89", presso l'azienda agricola "Bartolomeo D'Aprile", al decimo anno. Si prevede una produzione di oltre 100 kg di frutti a pianta."
…
"Frutti di clementine "SRA 89" prossimi alla raccolta. Questa selezione e' stata introdotta nel 1965 in Corsica da Folleli (SRA INRA-CIRAD)."
"Frutti di clementine "SRA 89" prossimi alla raccolta. Questa selezione e' stata introdotta nel 1965 in Corsica da Folleli (SRA INRA-CIRAD)."
"Il Sig. Pietro D'Aprile afferma di essere soddisfatto del clementine "SRA 89", per la produttivita', la qualita' dei frutti e per il periodo di maturazione (medio-precoce)."
"Il Sig. Pietro D'Aprile afferma di essere soddisfatto del clementine "SRA 89", per la produttivita', la qualita' dei frutti e per il periodo di maturazione (medio-precoce)."
"L'unico "neo" dell'impianto, afferma il Sig. Pietro, e' il portainnesto arancio amaro."
"L'unico "neo" dell'impianto, afferma il Sig. Pietro, e' il portainnesto arancio amaro."
"A distanza di dieci anni, l'azienda "D'Aprile Bartolomeo" sceglierebbe ancora di impiantare clementine "SRA 89", ma su portinnesti Citranges, preferibilmente "Carrizo"."
"A distanza di dieci anni, l'azienda "D'Aprile Bartolomeo" sceglierebbe ancora di impiantare clementine "SRA 89", ma su portinnesti Citranges, preferibilmente "Carrizo"."
"I Citranges, a differenza dell'arancio amaro, conferiscono maggiore qualita' al frutto, tolleranza al Virus della Tristenza degli agrumi (CTV) e rendono la pianta quasi immune dagli attacchi delle arvicole. In foto una pianta di "SRA 89", innestata su arancio amaro, attaccata da arvicole."
"I Citranges, a differenza dell'arancio amaro, conferiscono maggiore qualita' al frutto, tolleranza al Virus della Tristenza degli agrumi (CTV) e rendono la pianta quasi immune dagli attacchi delle arvicole. In foto una pianta di "SRA 89", innestata su arancio amaro, attaccata da arvicole."
Le arvicole rodono la corteccia alla base del tronco (colletto della pianta).
Le arvicole rodono la corteccia alla base del tronco (colletto della pianta).
…
"L'interruzione del passaggio di linfa, dalla chioma alle radici, provoca il graduale collasso della pianta. Gli unici rimedi di lotta preventiva alle arvicole sono l'impiego dei portinnesti del gruppo "Citranges" e la continua pulizia delle erbe infestanti, in prossimita' del tronco, per favorire la "caccia" dei predatori (volpi e rapaci)."
"L'interruzione del passaggio di linfa, dalla chioma alle radici, provoca il graduale collasso della pianta. Gli unici rimedi di lotta preventiva alle arvicole sono l'impiego dei portinnesti del gruppo "Citranges" e la continua pulizia delle erbe infestanti, in prossimita' del tronco, per favorire la "caccia" dei predatori (volpi e rapaci)."
…
…
"Momento della visita all'impianto di clementine "Corsica 2", presso l’azienda agricola "S. Fara" – Riccardi in agro di Metaponto (MT). Presenti alla giornata molti agrumicoltori pugliesi e lucani. In foto Paolo Losito Bonsanti, produttore di Ginosa (TA)."
"Momento della visita all'impianto di clementine "Corsica 2", presso l’azienda agricola "S. Fara" – Riccardi in agro di Metaponto (MT). Presenti alla giornata molti agrumicoltori pugliesi e lucani. In foto Paolo Losito Bonsanti, produttore di Ginosa (TA)."
…
Gerardo Boccuzzi (sinistra) agrumicoltori di Palagiano (TA) e Serafino Romanazzi tecnico del Consorzio Vivaistico Pugliese.
Gerardo Boccuzzi (sinistra) agrumicoltori di Palagiano (TA) e Serafino Romanazzi tecnico del Consorzio Vivaistico Pugliese.
"L'Ing. Nunzio Riccardi (sinistra nella foto), titolare dell'Azienda agricola "S. Fara - Riccardi" (Metaponto - MT) e il suo collaboratore Antonio Blumetti. L'impianto di "Corsica 2" è stato realizzato su "baula", con sesto di impianto 5m x 3m (660 piante/ha)."
"L'Ing. Nunzio Riccardi (sinistra nella foto), titolare dell'Azienda agricola "S. Fara - Riccardi" (Metaponto - MT) e il suo collaboratore Antonio Blumetti. L'impianto di "Corsica 2" è stato realizzato su "baula", con sesto di impianto 5m x 3m (660 piante/ha)."
"Frutti di clementine "Corsica 2" prossimi alla raccolta. Questa selezione e' stata isolata da Ristorcelli nel 1962 in Marocco a Saida Rabat."
"Frutti di clementine "Corsica 2" prossimi alla raccolta. Questa selezione e' stata isolata da Ristorcelli nel 1962 in Marocco a Saida Rabat."
"Momento della visita all'impianto del mandarino ibrido "Mandalate" presso l’azienda agricola "S. Fara" – Riccardi in agro di Metaponto (MT). I frutti del "Mandalate" maturano per fine febbraio. L'impianto sara' oggetto di visita in occasione della giornata tecnica sugli agrumi a maturazione tardiva, organizzata dal COVIL per fine gennaio."
"Momento della visita all'impianto del mandarino ibrido "Mandalate" presso l’azienda agricola "S. Fara" – Riccardi in agro di Metaponto (MT). I frutti del "Mandalate" maturano per fine febbraio. L'impianto sara' oggetto di visita in occasione della giornata tecnica sugli agrumi a maturazione tardiva, organizzata dal COVIL per fine gennaio."
"Momento della visita presso il giovane agrumeto di mandarino ibrido triploide "Mandalate", impiantato a luglio 2010, presso l'Azienda Agricola "Casa Tesera - Motta", in agro di Metaponto (MT)."
"Momento della visita presso il giovane agrumeto di mandarino ibrido triploide "Mandalate", impiantato a luglio 2010, presso l'Azienda Agricola "Casa Tesera - Motta", in agro di Metaponto (MT)."
"L'impianto di "Mandalate", dell'azienda agricola "Casa Tesera - Motta" di Metaponto (MT), e' uno ottimo esempio di agrumeto coltivato su "baula"."
"L'impianto di "Mandalate", dell'azienda agricola "Casa Tesera - Motta" di Metaponto (MT), e' uno ottimo esempio di agrumeto coltivato su "baula"."
"Da destra verso sinistra, Pinuccio Bortone (azienda agricola "Casa Teresa - Motta"), Ing. Nunzio Riccardi e Antonio Blumetti (azienda agricola "S. Fara - Riccardi"."
"Da destra verso sinistra, Pinuccio Bortone (azienda agricola "Casa Teresa - Motta"), Ing. Nunzio Riccardi e Antonio Blumetti (azienda agricola "S. Fara - Riccardi"."
Foto di gruppo dei partecipanti alla visita guidata.
Foto di gruppo dei partecipanti alla visita guidata.
"Sulla "baula" la lotta alle erbe infestanti vieni praticata attraverso la somministrazione di erbicidi. Molto importante, per evitare problemi di fitotossicita', l'applicazione di "shelters" di protezione al tronco e l'impiego di barre irroratrici schermate."
"Sulla "baula" la lotta alle erbe infestanti vieni praticata attraverso la somministrazione di erbicidi. Molto importante, per evitare problemi di fitotossicita', l'applicazione di "shelters" di protezione al tronco e l'impiego di barre irroratrici schermate."
"Momento della visita presso l'officina "Palmieri", di Scanzano J.co (MT), dove vengono realizzate le barre irroratrici per la distribuzione degli erbicidi."
"Momento della visita presso l'officina "Palmieri", di Scanzano J.co (MT), dove vengono realizzate le barre irroratrici per la distribuzione degli erbicidi."
"La giornata tecnica dell'11 novembre si e' conclusa con la visita al campo catalogo delle varietale di agrumi del COVIL, ubicato in localita' "Modonella" di Policoro (MT), presso i Vivai Filippo Di Natale (associato COVIL)."
"La giornata tecnica dell'11 novembre si e' conclusa con la visita al campo catalogo delle varietale di agrumi del COVIL, ubicato in localita' "Modonella" di Policoro (MT), presso i Vivai Filippo Di Natale (associato COVIL)."

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto