Dimostrazioni finocchio Preludio e radicchio Giove Enza Zaden nel Fucino

Ad inizio agosto 2011, il team tecnico-commerciale Enza Zaden Italia (qui ritratto in foto) ha organizzato un incontro nel Fucino (Abruzzo), con l'obiettivo di mostrare all'organizzazione le performance delle nuove varieta' di finocchio Preludio e radicchio Giove, presso le aziende agricole situate a Luco dei Marsi (AQ).
Ad inizio agosto 2011, il team tecnico-commerciale Enza Zaden Italia (qui ritratto in foto) ha organizzato un incontro nel Fucino (Abruzzo), con l'obiettivo di mostrare all'organizzazione le performance delle nuove varieta' di finocchio Preludio e radicchio Giove, presso le aziende agricole situate a Luco dei Marsi (AQ).
Pianta di finocchio varieta' Preludio (Enza Zaden).
Pianta di finocchio varieta' Preludio (Enza Zaden).
Il team Enza Zaden in visita presso l'azienda agricola Palma Francesco di Luco dei Marsi (AQ).
Il team Enza Zaden in visita presso l'azienda agricola Palma Francesco di Luco dei Marsi (AQ).
Il finocchio Preludio in raccolta nell'azienda agricola Palma Francesco di Luco dei Marsi (AQ).
Il finocchio Preludio in raccolta nell'azienda agricola Palma Francesco di Luco dei Marsi (AQ).
…
Particolare della sezione di taglio molto piccola.
Particolare della sezione di taglio molto piccola.
Campo in raccolta.
Campo in raccolta.
…
"Carmelo Savarino, il "veterano" del finocchio tra i responsabili tecnico-commerciali Enza Zaden."
"Carmelo Savarino, il "veterano" del finocchio tra i responsabili tecnico-commerciali Enza Zaden."
Finocchio Preludio in raccolta nell'azienda Civitani Antonio. La varieta' Preludio e' stata scelta e testata dall'azienda negli ultimi tre anni per la bellezza e rotondita' del bulbo, la resistenza alla salita a seme, l'elevato peso specifico (+15 per cento rispetto altre varieta') ed ottima resistenza alle alte temperature, che permette di ottenere un colore perfettamente bianco anche nei margini delle guaine in piena estate.
Finocchio Preludio in raccolta nell'azienda Civitani Antonio. La varieta' Preludio e' stata scelta e testata dall'azienda negli ultimi tre anni per la bellezza e rotondita' del bulbo, la resistenza alla salita a seme, l'elevato peso specifico (+15 per cento rispetto altre varieta') ed ottima resistenza alle alte temperature, che permette di ottenere un colore perfettamente bianco anche nei margini delle guaine in piena estate.
Finocchio Preludio in raccolta nell'azienda Civitani. Il periodo di raccolta di questa varieta' va da giugno ad agosto ed al Fucino esprime al massimo le sue caratteristiche.
Finocchio Preludio in raccolta nell'azienda Civitani. Il periodo di raccolta di questa varieta' va da giugno ad agosto ed al Fucino esprime al massimo le sue caratteristiche.
Le coltivazioni dell'azienda Civitani sono finocchio (25 ha) e patata (10 ha) confezionata e distribuita al 90% negli ortomercati nazionali (Torino, Bologna, Milano, Firenze, Fondi e Pagani), in imballaggi di legno o plastica a perdere.
Le coltivazioni dell'azienda Civitani sono finocchio (25 ha) e patata (10 ha) confezionata e distribuita al 90% negli ortomercati nazionali (Torino, Bologna, Milano, Firenze, Fondi e Pagani), in imballaggi di legno o plastica a perdere.
Il titolare Antonio Civitani (a destra) con il dott. Alessandro Caraffa di Enza Zaden (a sinistra).
Il titolare Antonio Civitani (a destra) con il dott. Alessandro Caraffa di Enza Zaden (a sinistra).
Il titolare con i suoi dipendenti in fase di raccolta in campo del finocchio Preludio. L'azienda Civitani utilizza sia la tecnica del trapianto sia quella della semina diretta, a seconda dei periodi di coltivazione. Nella prossima campagna, la cultivar Preludio occupera' il 100% della superficie destinata a finocchio.
Il titolare con i suoi dipendenti in fase di raccolta in campo del finocchio Preludio. L'azienda Civitani utilizza sia la tecnica del trapianto sia quella della semina diretta, a seconda dei periodi di coltivazione. Nella prossima campagna, la cultivar Preludio occupera' il 100% della superficie destinata a finocchio.
…
Prodotto appena confezionato in campo nell'azienda Civitani.
Prodotto appena confezionato in campo nell'azienda Civitani.
Dettaglio di una cassetta.
Dettaglio di una cassetta.
I responsabili dell'azienda Civitani insieme al dott. Alessandro Caraffa di Enza Zaden (al centro).
I responsabili dell'azienda Civitani insieme al dott. Alessandro Caraffa di Enza Zaden (al centro).
Panoramica dei campi, con sullo sfondo il paese di Luco dei Marsi (AQ).
Panoramica dei campi, con sullo sfondo il paese di Luco dei Marsi (AQ).
Magazzino di lavorazione dell'azienda Ortofrutticola Civitani Antonio, aderente alla OP O.P.O.A. di Avezzano che comprende 5 aziende della Marsica. I punti di forza dell'azienda sono la freschezza dei prodotti appena raccolti, la qualita' e l'uniformita': infatti, come visto nelle foto precedenti, tutta la lavorazione e' svolta in campo. Questo permette di ridurre i costi ed i tempi; molta attenzione e' rivolta anche alle pratiche agronomiche, infatti l’azienda e' in fase di certificazione GlobalGAP. Tutta la commercializzazione passa attraverso la OP di appartenenza.
Magazzino di lavorazione dell'azienda Ortofrutticola Civitani Antonio, aderente alla OP O.P.O.A. di Avezzano che comprende 5 aziende della Marsica. I punti di forza dell'azienda sono la freschezza dei prodotti appena raccolti, la qualita' e l'uniformita': infatti, come visto nelle foto precedenti, tutta la lavorazione e' svolta in campo. Questo permette di ridurre i costi ed i tempi; molta attenzione e' rivolta anche alle pratiche agronomiche, infatti l’azienda e' in fase di certificazione GlobalGAP. Tutta la commercializzazione passa attraverso la OP di appartenenza.
La visita e' proseguita presso la cooperativa P.A.F. (Luco dei Marsi). Il presidente della coop e' il sig. Felice Bianchi, che nella sua azienda coltiva anche insalate per industrie di quarta gamma (scarola, riccia, lattuga Iceberg etc.).
La visita e' proseguita presso la cooperativa P.A.F. (Luco dei Marsi). Il presidente della coop e' il sig. Felice Bianchi, che nella sua azienda coltiva anche insalate per industrie di quarta gamma (scarola, riccia, lattuga Iceberg etc.).
Radicchio tondo appena confezionato presso la cooperativa P.A.F. Le specie prodotte e commercializzate sono radicchio tondo e lungo per circa 400 tonnellate, finocchio per 1.200 ton, sedano (300 ton) e cavolfiore (100 ton).
Radicchio tondo appena confezionato presso la cooperativa P.A.F. Le specie prodotte e commercializzate sono radicchio tondo e lungo per circa 400 tonnellate, finocchio per 1.200 ton, sedano (300 ton) e cavolfiore (100 ton).
Nella cooperativa lavorano circa 25 persone nel magazzino, oltre a 12 in campagna che curano la produzione dei 10 soci che coltivano quasi 200 ettari di terreno. Le raccolte vanno da meta' giugno a novembre.
Nella cooperativa lavorano circa 25 persone nel magazzino, oltre a 12 in campagna che curano la produzione dei 10 soci che coltivano quasi 200 ettari di terreno. Le raccolte vanno da meta' giugno a novembre.
Radicchio lungo della varieta' Giove (Enza Zaden), appena confezionato.
Radicchio lungo della varieta' Giove (Enza Zaden), appena confezionato.
Alessandro Caraffa con il responsabile del magazzino di lavorazione della cooperativa P.A.F. La struttura aderisce alla O.P.O. Veneto, attraverso la quale commercializza la quota destinata alla GDO (50%), mentre il resto viene indirizzato verso i mercati ortofrutticoli di Bologna, Milano, Firenze, Fondi, Fasano, Palermo e Messina.
Alessandro Caraffa con il responsabile del magazzino di lavorazione della cooperativa P.A.F. La struttura aderisce alla O.P.O. Veneto, attraverso la quale commercializza la quota destinata alla GDO (50%), mentre il resto viene indirizzato verso i mercati ortofrutticoli di Bologna, Milano, Firenze, Fondi, Fasano, Palermo e Messina.
Particolari di lavorazione del radicchio lungo varieta' Giove.
Particolari di lavorazione del radicchio lungo varieta' Giove.
…
Vasca di lavaggio del radicchio.
Vasca di lavaggio del radicchio.
…
…
…
"Magazzino di lavorazione della cooperativa P.A.F. La struttura viene autocertificata attraverso l'adozione di stringenti disciplinari di produzione, controlli ed analisi sulla materia prima, tutte cose che comportano un incremento dei costi non sempre ripagati dalla parte finale della filiera. "C'e' un divario ancora troppo alto tra prezzi alla produzione e al consumo", sottolinea il responsabile commerciale Tonino Paris."
"Magazzino di lavorazione della cooperativa P.A.F. La struttura viene autocertificata attraverso l'adozione di stringenti disciplinari di produzione, controlli ed analisi sulla materia prima, tutte cose che comportano un incremento dei costi non sempre ripagati dalla parte finale della filiera. "C'e' un divario ancora troppo alto tra prezzi alla produzione e al consumo", sottolinea il responsabile commerciale Tonino Paris."
I titolari della cooperativa P.A.F.. da sinistra: Giovanni Paris, Felice Bianchi (presidente), Tonino Paris (responsabile commerciale), Alessando Caraffa di Enza Zaden e Fernando Santellocco.
I titolari della cooperativa P.A.F.. da sinistra: Giovanni Paris, Felice Bianchi (presidente), Tonino Paris (responsabile commerciale), Alessando Caraffa di Enza Zaden e Fernando Santellocco.

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto