Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Niels Rostren (Ernst Lüders) parla della stagione francese

"Sarà difficile trovare noci di grandi dimensioni"

Nella settimana 41 del 2022 le prime noci francesi sgusciate sono state inviate al mercato all'ingrosso di Amburgo. "La stagione è iniziata con un certo anticipo rispetto all'anno scorso - afferma Niels Rostren, acquirente e venditore presso l'agenzia commerciale specializzata Ernst Lüders - All'inizio della stagione, la richiesta è abbastanza normale e simile a quella degli altri anni. Tuttavia, resta da vedere quale sarà l'impatto della difficile situazione economica sui consumi".

Nel corso degli anni, Ernst Lüders è riuscito ad affermarsi come hub per la frutta secca e si occupa principalmente della fornitura e della distribuzione di noci e nocciole francesi. Niels dichiara: "Nel commercio all'ingrosso i formati grandi (32-34 mm e 34 mm+) sono particolarmente apprezzati. Purtroppo quest'anno le noci francesi sono piuttosto piccole e le noci grandi saranno probabilmente disponibili solo in quantità molto limitate. I calibri più piccoli (28-30/30-32) sono invece destinate principalmente alla vendita al dettaglio. Ma a causa del cambiamento nel comportamento dei consumatori, probabilmente riusciremo a piazzare meno volumi in questo segmento di mercato. Ciò diventerà presto chiaro".

Per quanto riguarda le noci, la Francia è in concorrenza diretta con i prodotti provenienti dall'estero, continua Niels. "Il Cile ha ancora scorte residue secondo i dati attuali. Gli Stati Uniti stanno iniziando bene con il nuovo raccolto e si aspettano anch'essi una grande quantità".

Al momento è difficile prevedere se ci saranno pressioni sui volumi e sui prezzi nel prosieguo della stagione. Le noci sono vendute non solo al dettaglio, ma anche e soprattutto nei mercati settimanali e nei mercatini di Natale. "Ogni anno registriamo un picco di vendite nel periodo prenatalizio, che di solito inizia prima rispetto ai prodotti ortofrutticoli deperibili. Di solito le quantità maggiori vengono ordinate già a metà novembre, perché la gente vuole fare scorta per tempo", sostiene Niels.

Vendite lente di castagne
Un po' in anticipo rispetto alle prime noci, vengono spedite anche le castagne francesi. "La stagione francese è arrivata molto presto quest'anno, purtroppo le vendite si sono un po' fermate. Speriamo che il mercato si riprenda un po' nelle prossime settimane. I prezzi sono comunque più o meno allo stesso livello dell'anno scorso. Un adeguamento dei prezzi per accelerare le vendite sarà preso in considerazione solo più avanti nella stagione",spiega Niels.

Raccolta di nocciole inferiore alla media 
A completare l'offerta di frutta secca della stagione sono le nocciole francesi. "Purtroppo quest'anno avremo a disposizione solo una piccola quantità, con una bassa percentuale di noci grandi (22-24 mm). Prendiamo altre nocciole dall'Italia, ma anche queste sono di piccole dimensioni".

Per maggiori informazioni:
Niels Rostren
Ernst Lüders GmbH & Co. KG
Großmarkt Hamburg, Germania
+49 40 32 55 50 0 
luedagent@t-online.de 
www.ernst-lueders.de


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto