Forti adesioni a Fruit Attraction e Asia Fruit Logistica

Tre fiere internazionali in un mese per CSO Italy

Autunno impegnativo per CSO Italy sul fronte delle fiere internazionali, ben tre in tre continenti in un solo mese. Con la collettiva Italy, CSO sarà a Madrid dal 4 al 6 ottobre. Ben 11 le aziende associate che saranno presenti a Fruit Attractionin su due stand nel padiglione 8 (D03-E03), in rappresentanza dell'intera filiera, dai vivai alla logistica, e con una vasta gamma di prodotti: Alegra, CIV, DCS Tramaco, Granfrutta Zani, Gruppo Apofruit (con Apofruit Italia, Canova e Mediterraneo Group), Jingold, Mazzoni, Naturitalia, già espositori nelle passate edizioni, ai quali si aggiunge Opera, che partecipa quest'anno per la prima volta  a Fruit Attraction in veste di espositore.

"La fiera si preannuncia dinamica e frequentatissima - afferma Bianca Bonifacio, responsabile Fiere di CSO Italy - almeno a giudicare dalla nutrita delegazione italiana presente al nostro stand, con numeri superiori all'ultima edizione pre-pandemia del 2019. Si percepisce davvero molto fermento e come questa fiera sia attesa come un momento irrinunciabile di incontro per la nostra filiera. Già la coraggiosa edizione dell'anno scorso, in un momento in cui i contagi da Covid-19 stavano risalendo, aveva mostrato la solidità e l'appeal della manifestazione, seppur con le inevitabili defezioni dovute all'emergenza ancora in atto. Quest'anno le aspettative sono alte, nonostante la crisi, energetica ma non solo".

Nell'ambito del progetto di promozione europea Fresh Up your Life! CSO Italy sarà espositore, sempre in ottobre, il 28 e il 29, alla prima edizione del Global Produce & Floral Show in programma a Orlando (Florida). Si tratta di una fiera che in realtà nasce dall'esperienza pluridecennale di due manifestazioni storiche quali PMA Fresh Summit e United Fresh, organizzate negli USA dalle rispettive associazioni, confluite nel 2020 nell'International Fresh Produce Association.

Partner di CSO nella manifestazione statunitense sarà Origine Group, già presente non solo negli Stati Uniti ma anche in Canada e America Latina con il kiwi a marchio Made In Blu e Sweeki. "Per l'occasione - precisa Bianca Bonifacio - Origine, oltre a rafforzare le relazioni commerciali con i clienti, dopo il lungo periodo delle restrizioni per Covid, presenterà anche il suo nuovo kiwi rosso".

Ultimo appuntamento 2022, Asia Fruit Logistica, che ritorna in presenza in una nuova location e con nuove date. Eccezionalmente, la manifestazione avrà luogo infatti dal 2 al 4 novembre a Bangkok, in Thailandia, dove in realtà si svolse l'edizione pilota nel 2007. CSO Italy sarà presente all'importante fiera di settore asiatica con una collettiva di 165 mq alla quale parteciperanno 10 aziende associate.

Espositori di lungo corso come Origine Group e Apofruit Italia, Infia, Mazzoni, Rk Growers con Rivoira e con il partner Grapa, saranno affiancati da DCS Tramaco, European Fruit Group e F.lli Clementi che per la prima volta si uniscono alla collettiva, che sarà in parte finanziata da un altro progetto di promozione europea, The European Art of Taste.

"Si ritorna alle fiere internazionali in presenza - conclude la manager di CSO Italy - e pur di fronte alle difficoltà, a partire dal generalizzato aumento dei costi di energia, materiali e servizi, per arrivare alla mancanza di protocolli per l'export in mercati potenzialmente interessanti ad alcuni nostri prodotti, le nostre aziende vogliono esserci reagendo alle sfide del presente". 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto