Roma, 3-4 novembre 2022

Bruni conferma il sostegno di CSO Italy a The Rome Table

"Il momento del nostro export ortofrutticolo è particolarmente delicato, ma l'intero panorama di settore, dalla produzione alla commercializzazione, agli stessi consumi interni, ha davanti a sé difficoltà inimmaginabili fino a pochi anni fa. Che fare? Occorre reagire uniti per arrivare a misure di sistema forse non risolutive nell'immediato ma almeno in grado di raddrizzare la tendenza facendo uscire il settore dal piano inclinato su cui sta scivolando. In questo momento particolare, sono ancora di più da apprezzare e sostenere iniziative concrete e coraggiose come la quinta edizione di The Rome Table, un evento utile a intercettare nuove opportunità per le nostre aziende esportatrici attraverso incontri B2B bene preparati e organizzati con buyer provenienti da mercati interessanti per la nostra ortofrutta, un'iniziativa che come CSO Italy ci sentiamo di sostenere con convinzione ancora una volta".

Paolo Bruni, presidente di CSO Italy

Con queste parole, il presidente Paolo Bruni conferma la partnership di CSO Italy a The Rome Table, l'evento B2B internazionale dedicato all'ortofrutta che si svolgerà per la quinta volta nella capitale, all'A.Roma Lifestyle Hotel, il 3 e 4 novembre prossimi. Alla due giorni romana è confermata la presenza di 30 aziende buyer tra le quali 5 gruppi italiani e 25 buyer esteri provenienti da Europa, Medio Oriente e Indonesia. Con CSO Italy sono partner di The Rome Table 2022 Fuitimprese, Italia Ortofrutta Unione Nazionale, Confagricoltura, Italmercati e Fedagromercati. 

"A The Rome Table auguriamo un pieno successo il prossimo novembre ma anche di crescere di anno in anno per raggiungere risultati sempre maggiori a favore delle nostre imprese" conclude Bruni.

The Rome Table presenta quest'anno, tra l'altro, un Focus sull'Indonesia, mercato aperto - grazie proprio all'azione svolta anche dai competenti uffici di CSO Italy sul fronte dell'abbattimento delle barriere fitosanitarie - alle esportazioni dall'Italia di mele, kiwi, uva da tavola, arance e pere, praticamente tutte le voci importanti dell'export frutticolo nazionale. Saranno presenti almeno due grandi importatori che parteciperanno agli incontri B2B, provenienti dall'isola di Giava, autorità indonesiane, oltre al console onorario della Repubblica di Indonesia in Firenze competente per le Regioni Emilia Romagna e Toscana, Jacopo Cappuccio. L'Indonesia, nazione tra le più popolose del mondo con oltre 270 milioni di abitanti, raggruppa 17 mila isole di cui Giava è tra le più grandi oltre che ospitare la capitale Giakarta.

Le iscrizioni a The Rome Table restano aperte fino al 5 ottobre per i buyer esteri e fino al 12 ottobre per le aziende italiane.

Per informazioni:
info@therometable.com
www.therometable.com 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto