Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La nuova proposta di Ludan Fresh Supplies

Erbe aromatiche disidratate per i mercati esteri

L'azienda italiana Ludan Fresh Supplies, operante nella Piana del Sele e specializzata nella produzione e commercializzazione di erbe fresche, da quest'anno ha sviluppato una nuova linea: si tratta di erbe aromatiche disidratate destinate ai mercati esteri.

"La novità di quest'anno - dice Luigi D'Aniello, manager di Ludan Fresh Supplies - riguarda una nuova linea di erbe disidratate, che si configura come ampliamento e completamento di gamma delle erbe aromatiche offerte. Si tratta di erbe essiccate in apposite strutture a umidità e ventilazione controllata, triturate e poi confezionate in vari tipi di packaging, dai più comuni barattoli e in sottovuoto, ad altre soluzioni che possono essere sviluppate in funzione delle richieste dei clienti".

"Inoltre, stiamo pensando di studiare nuove soluzioni aromatiche per la preparazione di vari piatti; in sostanza stiamo pensando di creare nuovi mix di erbe disidratate. Le erbe aromatiche disidratate sono disponibili in due diverse linee: quella convenzionale e quella bio. Ovviamente, in accordo con la nostra vision, destiniamo al trasformato solo prodotto di buona qualità (controllato sotto il profilo biologico e microbiologico), proveniente da produzioni del sud Italia e certificato GlobalGAP".

Il manager poi commenta l'attuale momento commerciale, dicendo: "Il prezzemolo liscio fresco è la referenza più richiesta, seguito da rosmarino, salvia, timo, basilico e tutte le altre erbe fresche. Nonostante a parità di periodo rispetto allo scorso anno registriamo un +30% in termini di vendite, non è un buon momento, per il commercio, e le prospettive future non sono semplici".

Ludan Fresh Supplies propone per le erbe fresche un confezionamento in vassoio in cartone, nei formati di 30 e 100 gr, chiusi con film biodegradabile, per una soluzione completamente riciclabile. Inoltre ogni cliente la può brandizzare a proprio piacimento.

"Il nostro approccio alla stagione invernale è lavorare provando a programmare il più possibile per standardizzare le forniture e per garantire un prezzo equo al prodotto, in un'ottica di contenimento dei costi. Questi ultimi pesano molto, soprattutto in termini di energia, trasporto e packaging. Noi, dal canto nostro, abbiamo cercato di contenere gli aumenti subiti dal prodotto rispetto alla campagna precedente. Per ora i nostri clienti, per il 95% operatori esteri, sono comprensivi sul fronte dei rincari, ma allo stesso tempo sono preoccupati. Le erbe aromatiche, infatti, che costituiscono l'85% del nostro volume d'affari, rappresentano referenze accessorie, di cui il consumatore può limitarne l'utilizzo se il prezzo diventa troppo elevato. Il prezzo è pertanto un fattore determinante per l'acquisto, perciò i nostri clienti chiedono prodotti a quotazioni più accessibili.

Ludan Fresh Supplies fornisce rispettivamente assistenza ai partner e ai fornitori, comunicando attivamente con i clienti. "Per questo motivo, lavoriamo per ottimizzare i costi e per poter stilare un listino prezzi che abbia una quotazione fissa almeno stagionale".

Lo scenario competitivo
"Attualmente, i principali player nel comparto delle erbe fresche in Europa sono Italia, Israele, Marocco e Kenya - dice D'Aniello - Attualmente, però, importare in Europa prodotto da Israele e Kenya significherebbe affrontare costi di trasporto aereo, che talvolta, sono pari o superiori alla quotazione di vendita  del prodotto stesso. Per quanto riguarda invece la merce proveniente dal Marocco, questa giunge in Europa a costi di trasporto più accessibili e dunque a prezzi competitivi; difetta solo un po' per l'affidabilità di prodotto sotto l'aspetto residuale, oltre che sotto l'aspetto della shelf-life, dal momento che il prodotto raccolto giunge ai mercati di destinazione più lentamente di quanto riusciamo a garantire con i nostri vettori. L'Italia, sotto il profilo di attrattività commerciale, si colloca nel mezzo tra Marocco da una parte e Israele e Kenya dall'altra".

Per maggiori informazioni: 
Ludan Fresh Supplies S.r.l.s.
Via dell'Industria, 26
84025 Eboli (SA) - Italy
+39 380 28 07 405
luigi@ludan.it
www.ludan.it/fresh


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto