Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Uno "Squalo" nel confezionamento flow pack

Velocità regolabile e adattabilità sono le principali caratteristiche della Squalo, una delle confezionatrici orizzontali elettroniche flow pack più performanti della gamma GNA, azienda di Ozzano dell'Emilia, in provincia di Bologna. A riferirlo è Andrea Antonelli, titolare della ditta emiliano-romagnola Antonelli Fabio S.r.l, che opera nel campo della produzione, del confezionamento e del commercio di prodotti ortofrutticoli.

"La prima confezionatrice l'abbiamo acquistata nel 2006, successivamente, nel 2008 e nel 2010, ne abbiamo aggiunte altre due. Le utilizziamo per imballaggi di frutta, principalmente drupacee, in cestini che vanno da 250 a 1000 grammi in flow pack. Le macchine lavorano bene e, aspetto molto importante per noi, sono regolabili in termini di velocità. In media, riusciamo a realizzare da 90 a 100 cicli al minuto".

"Pur essendo antecedenti ai modelli realizzati da GNA dal 2015 in poi, l'azienda continua a supportarci qualora si presentassero problematiche da risolvere. Per esempio, in termini di ricambistica, qualora un pezzo non fosse disponibile, GNA procede alla sua realizzazione in tempi brevi. Siamo stati tra i primi in Emilia-Romagna ad affidarci all’azienda e, finora, non possiamo che essere soddisfatti. Oltre a un ritorno dell’investimento in tempi brevi, per un utilizzo misto di imballaggi, come quello che facciamo noi, la Squalo è super consigliata. Solitamente, infatti, le misure dei nostri imballaggi sulla macchina cambiano anche tre volte al giorno".

I responsabili di GNA aggiungono: "La Squalo si adatta a diversi settori di applicazione, tra cui quelli ortofrutticolo e della IV gamma. La macchina è realizzata in acciaio inox e alluminio, con angoli arrotondati al fine di evitare accumuli di prodotto e facilitarne la pulizia. Ha una velocità massima di 150 cicli/min, un assorbimento elettrico di 3 KW e un consumo di aria compressa di 15 NL/min".

"Si tratta di una macchina altamente modulare e personalizzabile. Come già spiegato in altre occasioni, l'esperienza di tanti anni di lavoro a diretto contatto con la clientela ci ha insegnato quanto sia fondamentale rispondere in maniera tempestiva alle richieste".

"La Squalo ha una struttura a due volumi, che consente di separare l'area meccanico-elettrica da quella di gestione del lavoro, con gruppi montati a sbalzo. Al momento, questa nostra confezionatrice è presente in Italia, Francia, Germania, Russia e Norvegia, solo per citare alcuni mercati", continuano dall’azienda.

Il materiale di confezionamento è posizionato sulla parte superiore della macchina. I due motori brushless e il pannello touch screen multifunzione permettono all’operatore di essere guidato nelle principali operazioni di preparazione e memorizzazione dati per la messa in funzione della Squalo.

"I materiali di imballaggio utilizzati sono film micro o macro perforato oppure materiali in carta con finestrella in film plastico/cellulosa/PLA o rete in cotone o lino. Così cerchiamo di rispondere alle diverse esigenze del cliente".

"La nostra è una macchina completamente automatica, per elevate prestazioni. Grazie alla sua versatilità, flessibilità e affidabilità può confezionare ogni genere di prodotto solido, alimentare e non. In ambito ortofrutticolo, la Squalo si adatta all’imballaggio di frutti vari, quali kiwi, uva da tavola, fragole, pesche e di ortaggi quali pomodori e baby leaf".

Per maggiori informazioni:
GNA s.r.l.
Via Progresso, 15 - z.i. Ponte Rizzoli
40064 Ozzano dell'Emilia (BO) - Italy
Tel.: +39 051 799226
Fax: +39 051 796962
Email: info@gnasrl.com
Web: www.gnasrl.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto