Piccoli frutti, un settore in espansione anche in Sicilia

Quello dei piccoli frutti è un settore produttivo in rapida espansione e le cui remunerazioni all'ingrosso, raggiunte di recente (oltre 10 euro al kg), giustificano investimenti in ammodernamento, ricerca varietale e nuove soluzioni per difesa e crescita delle piante. Se le fragole sono da sempre le regine delle tavole degli italiani, i piccoli frutti stanno conquistando invece nuove posizioni giorno dopo giorno!

Simposio del Pomodoro di qualche edizione fa.

Riconosciuti come cibi salutistici e ricercati, more, mirtilli, lamponi e ribes vengono sempre più consigliati da medici e nutrizionisti. L'Italia produce una gran quantità di prodotto di alto livello, ma il mercato nazionale rimane sempre in affanno. E le importazioni da Paesi terzi, anche extra-Ue, devono compensare la mancata produzione nazionale. Proprio su questi temi sarà incentrato il 1° Simposio regionale su Fragola e Piccoli Frutti in programma a Marsala (TP) nell'intera giornata del 21 di ottobre prossimo (09-19). L'evento sarà anche il momento di lancio del nuovo portale di informazioni fragolaefuorisuolo.it del gruppo Agrisicilia, completamente dedicato a questo tema produttivo e commerciale.

Il Simposio è organizzato dal Centro Studi ISVAM (Associazione per l'Innovazione e lo Sviluppo dell'Agricoltura Mediterranea Sostenibile) e dal Mensile Agrisicilia e nasce dopo una esperienza di ben otto edizioni del famoso Simposio Internazionale del Pomodoro, condotto dalla testata Agrisicilia nel ragusano.

All'evento parteciperanno, ad entrata gratuita ma su registrazione, oltre 200 produttori singoli, aziende agricole e cooperative di produttori di fragola e piccoli frutti dell'areale Marsala-Mazara del Vallo. Luoghi, questi, di forte tradizione produttiva della fragola italiana. A supportare l'evento, un nutrito gruppo di sponsor interessati a presentare nuove varietà (Nova Siri Genetics e Vivai Molari), tecnologie per le serre e il fuorisuolo (Hortopro e SIS), ma anche produttori di biostimolanti come Hydrofert, Sicilfert bio-compost, Mugavero, laboratori di analisi di acqua e suolo come Pedonlab e della lotta integrata come Koppert. Non potevano mancare, inoltre, i colossi italiani della produzione dei piccoli frutti come Coop Sant'Orsola e Spreafico.

A tutti loro, uno spazio riservato per le presentazioni aziendali durante il convegno che vedrà partecipare docenti dell'Università di Palermo (D'Anna e Farina), di Napoli (Caruso) e ricercatori emiliani e trentini impegnati sul tema dei piccoli frutti, ma anche la memoria storica della fragola italiana Walter Faedi, ex direttore Istituto sperimentale di Orticultura di Forlì.

"I trend sui consumi sono molto incoraggianti - ha detto Massimo Mirabella, organizzatore del Simposio - In soli cinque anni, stando ai dati emersi nel convegno dedicato al tema durante il Macfrut del 2021, in Italia i consumi di piccoli frutti sono infatti saliti dalle 5.900 tonnellate del 2016 alle 9.700 tonnellate del 2020 (+64%). Nel primo semestre 2021 si è registrata un'ulteriore crescita, con un aumento del 40% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. L'interesse del mercato retail viene confermato anche valutando la crescita delle importazioni negli anni. Nel 2020 sono entrate nel nostro Paese circa 17.400 tonnellate di piccoli frutti, soprattutto mirtilli e lamponi da Spagna e Cile, a fronte di circa 13mila tonnellate del 2016. Davanti a tale scenario, caratterizzato dall'importante ruolo svolto dalle importazioni, risulta dunque naturale l'aumento di attenzione nei confronti di queste produzioni anche da parte degli operatori nostrani".

"Per quanto riguarda poi le zone di produzione, al 2021 il trend parla di un forte ampliamento delle superfici in più regioni - ha spiegato in chiusura Mirabella - a livello complessivo si possono contare poco meno di 2.200 ettari, con una crescita del 10% in un solo anno".

Per chi fosse interessato a partecipare come invitato in platea o come ditta interessata a fare da sponsor e a intervenire, sarà possibile inviare una mail a marketing@fragolaefuorisuolo.it

Clicca qui per accedere alla locandina dell'evento.


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto